Gianfranco Fini – Futuro e Libertà

Gianfranco Fini: Futuro e Libertà

Futuro e Libertà per l’Italia: non solo un nome ma una sintetica descrizione dell’orizzonte del movimento di Gianfranco Fini.

Il futuro a cui guarda Fli è la fondazione di un partito di tipo europeo, basata sul principio guida del popolarismo – “prima di tutto la persona” – e sul recupero di una visione diversa della politica: non solo raccolta del consenso ma forza di trasformazione della realtà e della Polis, aperta alla partecipazione di tutti. La libertà è il sogno di una società più equa e giusta, dove ai doveri corrispondano diritti certi, garantiti da uno Stato più efficiente e meno invadente: libertà di poter scegliere la propria strada e veder riconosciuto il proprio merito senza privilegi, caste e rendite di posizione. Infine, l’idea di Italia. Un’idea al tempo stesso semplice e “rivoluzionaria”: una nazione di cittadini liberi, che credono nell’etica della responsabilità, una Patria orgogliosa e consapevole, unita nelle sue differenze, civile e generosa, tollerante ed accogliente, intransigente contro la corruzione e contro tutte le mafie, che promuova la legalità, l’etica pubblica e il senso civico.

È nel nome di questa visione che Futuro e Libertà rivolge un appello a tutti gli italiani che credono nella politica, oltre ogni antico steccato, perché scelgano la via dell’impegno in un momento in cui il Paese ha bisogno di uno scatto d’orgoglio collettivo per rimettersi in modo e uscire dalla palude in cui è impantanato. Futuro e Libertà crede che l’Italia possa diventare un Paese “come gli altri”, dove il confronto tra i partiti non è rissa quotidiana, dove le precondizioni della politica – il rispetto della legalità, delle regole, delle istituzioni – sono largamente condivise, dove nessuno si sente condannato a restare indietro.

Coordinatore nazionale

Adolfo Urso

Gruppo Camera dei Deputati

Presidente

Italo Bocchino

Vice Presidente Vicario

Benedetto Della Vedova

Vice Presidente

Giorgio Conte

Vice Presidente e Delegato d’aula

Chiara Moroni

Tesoriere

Chiara Moroni

Altri membri

Luca Giorgio Barbareschi

Claudio Barbaro

Luca Bellotti

Giulia Bongiorno

Carmelo Briguglio

Antonio Buonfiglio

Giuseppe Consolo

Giulia Cosenza

Aldo Di Biagio

Francesco Divella

Gianfranco Fini

Benedetto Fabio Granata

Donato Lamorte

Antonio Lo Presti

Roberto Menia

Angela Napoli

Gianfranco Paglia

Carmine Santo Patarino

Flavia Perina

Francesco Proietti Cosimi

Enzo Raisi

Andrea Ronchi

Roberto Rosso

Alessandro Ruben

Giuseppe Scalia

Daniele Toto

Mirko Tremaglia

Adolfo Urso

Gruppo Senato della Repubblica

Presidente

Pasquale Viespoli

Vice Presidenti

Maria Ida Germontani

Giuseppe Valditara

Segretario d’Aula

Maurizio Saia

Responsabile dell’Amministrazione

Giuseppe Menardi

Membri

Mario Baldassarri

Barbara Contini

Candido De Angelis

Egidio Digilio

Francesco Pontone

Parlamento Europeo

Membro e Capo delegazione

Cristiana Muscardini

Membri

Giovanni Collino

Enzo Rivellini

Potito Salatto

Salvatore Tatarella

Responsabile organizzazione

Roberto Menia

Vice responsabile per l’Italia centrale

Francesco Proietti Cosimi

Vice responsabile per l’Italia meridionale

Carmine Santo Patarino

Capo segreteria politica

Carmelo Briguglio

Coordinatori regionali

Roberto Rosso – PIEMONTE

Enrico Nan – LIGURIA

Giuseppe Valditara – LOMBARDIA

Alessandro Urzì – TRENTINO ALTO ADIGE

Roberto Menia – FRIULI VENEZIA GIULIA

Maurizio Saia – VENETO

Enzo Raisi – EMILIA ROMAGNA

Angelo Pollina – TOSCANA

Francesco Zaffini – UMBRIA

Mario Baldassarri – MARCHE

Antonio Buonfiglio – LAZIO

Daniele Toto – ABRUZZO

Enrico Gentile – MOLISE

Enzo Rivellini – CAMPANIA

Francesco Divella – PUGLIA

Egidio Digilio – BASILICATA

Angela Napoli – CALABRIA

Giuseppe Scalia – SICILIA

Ignazio Artizzu – SARDEGNA

Leave a Reply

Your email address will not be published.