18.4 C
Rome
sabato, Ottobre 24, 2020

Società Civile e Cultura per la Legalità

Must read

Sanità e Covid19: lettera aperta a Conte, Lamorgese e Speranza dal Movimento NOI

La questione Sanità nell'Ospedale Civile di Cosenza preoccupa cittadini, medici, infermieri e oss per l'aumento esponenziale dei casi di Covid19 e per...

Sanità Calabria,”NOI”: Cotticelli dica chi sono le “menti raffinate” che lo vogliono “capro espiatorio”

In una regione nella quale i cittadini sono in gran parte promotori degli scandali politici all'ordine del giorno, in quanto ne eleggono...

Papa Francesco e il Presidente Mattarella

Intervento del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella in occasione della Visita di Restituzione del Santo Padre al Quirinale

Fabio Gallo: troppa corruzione. Salto generazionale è indispensabile

Fabio Gallo riflette sul tema della corruzione nel mondo della politica e della pubblica amministrazione

Società Civile e Cultura della Legalità

Successo per la quinta edizione dell’incontro su “Società civile e cultura per la legalità” tenutosi nell’incantevole scenario del Museo d’Arte sacra di Rogliano, sabato 28 maggio alle 18:00. Un incontro con la partecipazione di personaggi illustri distintisi per la lotta alla criminalità. Il premio per la legalità dedicato alle vittime della mafia verrà consegnato al Generale Nicola Raggetti, Comandante Racis del Comando generale dell’Arma dei Carabinieri, al Generale Pasquale Lavacca, Capo del 3° Reparto Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, al Colonnello Pasquale Angelosanto, Comandante Provinciale dei Carabinieri di Reggio Calabria. Saranno premiati, inoltre, Maurizio Calvino, Capo della squadra mobile di Palermo, Giovanni Giudice, capo squadra mobile di Caltanissetta, Alfredo Anzalone, Questore di Cosenza, il Colonnello Alessandro Primavera, Comandante della Guardia di Finanza di Cosenza, David Lane, giornalista, corrispondente dell’Economist, Giuseppe Muffoletto, Sindaco di Gratteri (Pa) e Gianfranco Bonofiglio, giornalista, scrittore e responsabile centro studi regionale sull’illegalità.

Nell’ambito della manifestazione è stato consegnato anche il Premio “Rogliano Nostra” a Ferruccio Martucci, vicequestore aggiunto Polizia di Stato, Carmine Desiderato, assistente Polizia di Stato, Questura di Cosenza, Gioioso Dora, assistente Polizia di Stato, Questura di Palermo, Vincenzo Fuoco, agente scelto, questura di Palermo, Don Enzo Gabriele, Andrea Camdiano, Maresciallo del 1° reggimento bersaglieri, Cosenza e Gabriele Aiello, carabiniere scelto, Comando Roma.

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

Sanità e Covid19: lettera aperta a Conte, Lamorgese e Speranza dal Movimento NOI

La questione Sanità nell'Ospedale Civile di Cosenza preoccupa cittadini, medici, infermieri e oss per l'aumento esponenziale dei casi di Covid19 e per...

Sanità Calabria,”NOI”: Cotticelli dica chi sono le “menti raffinate” che lo vogliono “capro espiatorio”

In una regione nella quale i cittadini sono in gran parte promotori degli scandali politici all'ordine del giorno, in quanto ne eleggono...

Papa Francesco e il Presidente Mattarella

Intervento del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella in occasione della Visita di Restituzione del Santo Padre al Quirinale

Fabio Gallo: troppa corruzione. Salto generazionale è indispensabile

Fabio Gallo riflette sul tema della corruzione nel mondo della politica e della pubblica amministrazione

Sergio Mattarella al Festival Nazionale dell’Economia Civile

Ufficio Stampa del Quirinale/ Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha partecipato alla giornata inaugurale della seconda edizione del Festival Nazionale dell’Economia Civile, che si...