Appello a Mario Oliverio: strada chiusa è crisi per economia locale di San Marco Argentano

News Cosenza – In un momento drammatico per l’Economia italiana che frana in ogni angolo dell’Italia, una frana come quella segnalata dai cittadini di San Marco Argentano in provincia di Cosenza, potrebbe risultare una notizia per davvero inconsistente. Invece la Redazione de Il Parlamentare.it ha deciso di collocarla in apertura perchè se la politica si esercitasse a fare bene nelle piccole cose, pian piano imparerebbe a rispettare la società intera, così come il bilancio di una Nazione alla quale tocca di far passare come un fatto normale che una Nonna, vedendosi ridurre la pensione da 600 Euro a 400, si deve uccidere lanciandosi da un balcone.

Scrive alla nostra redazione Giancarlo Gallo che a San marco Argentano ha esercitato la professione di Medico e per l’esattezza Primario Nefrologo. A San Marco, anche se lo stimatissimo medico che scrive in rappresentanza della collettività non accenna a questo dato, poichè il suo appello si riferisce alla strada interrotta, ci sentiamo di comunicarvi che a San marco Argentano, come la strada, risulterebbe franato (politicamente e amministrativamente), anche l’Ospedale. San Marco Argentano, va evidenziato, è un importantissimo territorio della Provincia di Cosenza, certamente uno dei luoghi più fertili d’Italia.

Andiamo alla frana:
“da circa un mese  - ci comunica Giancarlo Gallo – a causa di una frana, che puntualmente si ripresenta ogni anno, la strada provinciale 270 che collega l’uscita di Tarsia Sud della Sa-Rc con San Marco Argentano è chiusa al traffico senza che vi sia un minimo cenno di avvio dei lavori di ripristino. Il problema  - segnala giustamente il medico – è che la strada interrotta serve un territorio economicamente produttivo.
Su di esse insistono aziende lattiero-casearie, dolciarie, alimentari, nonché numerose aziende agricole specializzate nell’attività vivaistica particolarmente attive in questa stagione.
Alcuni imprenditori contattati lamentano un calo delle vendite con punte del quaranta per cento.
In altri termini ad una situazione già critica per motivi di carattere generale se ne è aggiunta una contingente, peraltro evitabile considerata la reiterazione dell’evento ed in ogni caso  ovviabile anche con soluzioni temporanee, trattandosi di un dissesto di proporzioni abbastanza modeste.
Cittadini ed imprenditori dell’area interessate, costituitisi in comitato hanno inoltrato un’istanza al Presidente della Provincia, on. Mario Oliverio, appellandosi alla sua sensibilità ed autorevolezza  affinché si facesse carico della risoluzione del problema nei tempi più brevi possibili“.

Fin qui l’appello dei cittadini di San Marco Argentano.

Noi de Il parlamentare.it, invece, chiediamo al Presidente della provincia di Cosenza Mario Oliverio se le preproste istituzioni sono già al lavoro, vista la gravità delle conseguenze che potrebbero scaturire dell’interruzione prolungata di questo tratto stradale. Saremmo felici di conoscere, inoltre, quali sono i tempi previsti per la riapertura di quello che appare per davvero un tratto di strada fondamentale per l’economia di un territorio, specialmente in riferimento alla drammatica crisi politico economica e di sistema che pesa solo ed esclusivamente su chi lavora.

Siamo certi che il Presidente della provincia Mario Oliverio accoglierà l’appello dei cittadini di San Marco Argentano e intanto, non si sa mai, invieremo nostri redattori sul territorio per un nuovo servizio di primo piano dove, in verità, ci piacerebbe poter dire che tutto è stato risolto grazie all’efficacia della politica dell’Amministrazione provinciale di Cosenza.


 

Leave a Reply

Your email address will not be published.