Giorgio Napolitano: avanti con le riforme strutturali