EUROPETROLI

Alla EUROPETROLI SPA il prestigioso riconoscimento "Premio Etica e Lavoro"

Alla EUROPETROLI SPA il prestigioso riconoscimento "Premio Etica e Lavoro"

Una bella storia nel Mezzogiorno d’Italia. Una storia di alto profilo etico a favore della tutela del lavoro di numerose famiglie e dell’opera per il prossimo. Si legge Europetroli S.p.a. ma si legge “fare bene lavorando onestamente”.

EUROPETROLI SPA : PREMIO “ETICA E LAVORO”
La Europetroli Spa inizia il nuovo anno con la nomination al “Premio Etica e Lavoro” istituito dall’Associazione “Laborem Exercens”.

EUROPETROLI SPA - UNA COMUNITA’ CHE LAVORA E SOSTIENE IL PROSSIMO
Il rifornimento degli autoveicoli che camminano su gomma e quello dei mezzi che lavorano nei cantieri che costruiscono è un problema serio basato sulla serietà del fornitore e del destinatario. Un mercato che vive di un perfetto equilibrio dovuto alla capacità del fornitore di idrocarburi di comprendere le necessità di un intero territorio che cresce se lui riesce a tutelare tutti con intelligenza. Tutto questo si chiama “Extra Rete”.
Dall’intelligenza della conduzione dell’EUROPETROLI SPA dipende sviluppo e crescita locale, sinergia tra Istituti di Credito e Imprese. Insomma, tutto ciò che oggi si chiama “Sviluppo”.

La EUROPETROLI SPA ha saputo dare vita ad una vera e propria Comunità che lavora sodo per sostenere le proprie famiglie e per sostenere il prossimo. Siamo d’accordo con gli Amministratori della Società quando ci dicono che le attività con fine etico e sociale non devono essere promosse ma, da parte nostra, riteniamo che certi esempi comportamentali debbano essere promossi perché fanno bene al mondo che lavora e a chi potrebbe imitarli.

Il 22 Settembre 2012 la EUROPETROLI SPA ha sostenuto un appuntamento importante per lo sviluppo di relazioni tra Stato e Chiesa intervenendo nel sostegno della Cerimonia di Consegna della “Carta della Pace” per la Tutela della Memoria, dei Diritti dell’Uomo e dell’Ambiente.
Un’occasione unica per riconoscere a Donne e Uomini di buona volontà il plauso della Società Civile per l’opera svolta nel corso della propria vita spesa anche per importanti fini sociali. La “Carta della Pace” è un riconoscimento che va oltre ciò che siamo per riconoscere a chi ne viene insignito il valore di quella parte “invisibile” di lavoro prodigo verso il prossimo. Un fare che bisogna incoraggiare perché l’Italia possa avere buoni esempi da seguire e perché le Aziende degne di essere definite tali possano essere ripagare almeno da chi le stima per quanto esse fanno per se, per gli altri, per l’Italia.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.