-2.8 C
Rome
mercoledì, Marzo 3, 2021

Giorgio Napolitano è rieletto Presidente della Repubblica Italiana

Must read

Recovery fund, Herbert Dorfmann: “Spazio alle Regioni”

a cura della Redazione/ Martedì 9 febbraio il Parlamento europeo ha approvato, dopo...

L’Italia punta al vaccino fatto in casa: “Serve un polo nazionale pubblico-privato”

Si è svolto oggi pomeriggio al Mise il primo tavolo rivolto alla produzione del vaccino anti Covid...

Fabio Gallo: in Calabria Democrazia ostaggio del bisogno. Rinviare le elezioni

Il Movimento civico NOI ha scritto al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, al Presidente del Consiglio Mario Draghi ai quali chiede di spostare le...

L’Ue con Draghi, linea dura per le aziende inadempienti

a cura della Redazione/ Al summit europeo i 26 sposano la linea di Mario Draghi: bisogna accelerare sui...

Il Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano
Il Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano

Al n. 498 dei voti è scattato il grande applauso per Napolitano Presidente. 738 i voti definitivi, per Rodotà 217, altri 19, 10 schede bianche. E’ la prima volta nella storia che viene eletto per la seconda volta lo stesso Presidente della Repubblica. Al sesto scrutinio Giorgio Napolitano è stato rieletto Presidente della Repubblica Italiana, a garanzia del senso dello Stato che è necessario trionfi sempre ma, in particolare, in questo momento.
Le forze politiche sono state in grande difficoltà ed hanno trovato un accordo nell’ex Presidente della Repubblica Italiana per essere uniti.
Una nota del Quirinale stamani ha diffuso tali parole che hanno restituito la speranza: “Nella consapevolezza – afferma il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano – delle ragioni che mi sono state rappresentate, e nel rispetto delle personalità finora sottopostesi al voto per l’elezione del nuovo Capo dello Stato, ritengo di dover offrire la disponibilita’ che mi e’ stata richiesta. Naturalmente, nei colloqui di questa mattina, non si e’ discusso di argomenti estranei al tema dell’elezione del Presidente della Repubblica. Mi muove in questo momento il sentimento di non potermi sottrarre a un’assunzione di responsabilita’ verso la nazione, confidando che vi corrisponda una analoga collettiva assunzione di responsabilità”. A Giorgio Napolitano i migliori auguri di rinnovato buon lavoro dal Gruppo Editoriale di Rete ComunicareITALIA della Fondazione Paolo di Tarso pronto a sostenere autenticamente la Presidenza della Repubblica, gli Organi dello Stato, con la promozione del Brand Italia e made in Italy in Rete, la stessa rete che può generare anche progetti concreti e risolutivi nel nostro Paese.
Si ipotizza un Governo di larghe intese dopo le dimissioni di Pierluigi Bersani ma ciò che conta adesso è che l’Italia abbia di nuovo il suo Presidente.

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

Recovery fund, Herbert Dorfmann: “Spazio alle Regioni”

a cura della Redazione/ Martedì 9 febbraio il Parlamento europeo ha approvato, dopo...

L’Italia punta al vaccino fatto in casa: “Serve un polo nazionale pubblico-privato”

Si è svolto oggi pomeriggio al Mise il primo tavolo rivolto alla produzione del vaccino anti Covid...

Fabio Gallo: in Calabria Democrazia ostaggio del bisogno. Rinviare le elezioni

Il Movimento civico NOI ha scritto al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, al Presidente del Consiglio Mario Draghi ai quali chiede di spostare le...

L’Ue con Draghi, linea dura per le aziende inadempienti

a cura della Redazione/ Al summit europeo i 26 sposano la linea di Mario Draghi: bisogna accelerare sui...

Calabria, Scuola: disagi nei territori di Vibo, Lamezia e Cosenza.

Da Vibo Valentia, Lamezia e Cosenza, insieme, per parlare di Scuola e delle contraddizioni che su di essa ricadono in tempo di...