0.2 C
Rome
martedì, Marzo 9, 2021

Politici italiani decadenti ed ignoranti: a Scuola da Aristotele

Must read

La rete federativa nazionale Libertà Civica – Noi Popolari debutta con successo

Grande partecipazione ed entusiasmo all’incontro nazionale online del 3 marzo in occasione del battesimo di Libertà Civica - Noi Popolari. Abbiamo assistito...

Leonardo Sciascia, “Nient’altro che la Verità”. Il saggio di Pierfranco Bruni e Mauro Mazza. Entra e segui la Diretta

In occasione del Centenario della nascita di Leonardo Sciascia (Racalmuto, 8 gennaio 1921 - Palermo, 20 novembre 1989),la Biblioteca Nazionale di Cosenza, renderà omaggio ad...

Le Cose Nuove: Libertà Civica e Popolare che serve al nostro Paese

"Non chiediamo agli altri di creare cose nuove e di agire, decidiamo di farlo noi". Siamo profondamente emozionati! Nasce l'asse nazionale dei...

Recovery fund, Herbert Dorfmann: “Spazio alle Regioni”

a cura della Redazione/ Martedì 9 febbraio il Parlamento europeo ha approvato, dopo...

aristotele-politica-italia
Aristotele: una lettura consigliata ai politici italia ignoranti e ladroni per una conversione al bene comune

di Gianni Borrelli – Avvocato/

All’inizio del nuovo anno sarebbe proficuo che i nostri politici, con un po di umiltà , si chiedessero tutti quale sia ancora lo scopo della politica, perché non v’è dubbio che se ne è perso il significato.

Non conoscendone la risposta potrebbero avvalersi, di Aristotele per il quale politica non è soltanto definire diritti, e già sarebbe molto, ma deliberare per il bene comune, dando a tale fine un significato molto ampio , vale a dire, attivarsi fattivamente perché i cittadini siano migliori, cioè sviluppino positivamente le loro capacita’, in modo che la vita non solo economica, ma etico sociale sia buona, in contrasto con quanto si fa oggi abbassando volutamente il livello educativo etico culturale.

Riuscire ad attuare questi saggi consigli del grande filosofo significherebbe , per un vero politico , entrare nella storia e non nella cronaca nera come malfattore per aver rapacemente razziato lo stato, a danno dei cittadini onesti ritenuti oltretutto creduloni.

 

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

La rete federativa nazionale Libertà Civica – Noi Popolari debutta con successo

Grande partecipazione ed entusiasmo all’incontro nazionale online del 3 marzo in occasione del battesimo di Libertà Civica - Noi Popolari. Abbiamo assistito...

Leonardo Sciascia, “Nient’altro che la Verità”. Il saggio di Pierfranco Bruni e Mauro Mazza. Entra e segui la Diretta

In occasione del Centenario della nascita di Leonardo Sciascia (Racalmuto, 8 gennaio 1921 - Palermo, 20 novembre 1989),la Biblioteca Nazionale di Cosenza, renderà omaggio ad...

Le Cose Nuove: Libertà Civica e Popolare che serve al nostro Paese

"Non chiediamo agli altri di creare cose nuove e di agire, decidiamo di farlo noi". Siamo profondamente emozionati! Nasce l'asse nazionale dei...

Recovery fund, Herbert Dorfmann: “Spazio alle Regioni”

a cura della Redazione/ Martedì 9 febbraio il Parlamento europeo ha approvato, dopo...

L’Italia punta al vaccino fatto in casa: “Serve un polo nazionale pubblico-privato”

Si è svolto oggi pomeriggio al Mise il primo tavolo rivolto alla produzione del vaccino anti Covid...