Legge Elettorale PD-M5Stelle – cordiale e produttivo

TAVOLO-LAVORO(ASCA) – Roma, 25 giu 2014 – ”Siamo molto felici dell’incontro sulla legge elettorale”. Cosi’ il segretario del Pd Matteo Renzi si e’ rivolto alla delegazione di M5S nel corso dell’incontro in corso alla Camera tra il Partito democratico e i grillini sulle riforme. ”La Toninelli-bis, il Democratellum, e’ secondo noi molto interessante per tanti aspetti – e’ poi entrato nel vivo delle questioni Rebnzi parlando della proposta grillina – , ma gravemente deficitaria sotto il profilo della governabilita’ . Noi pensiamo che la sera delle elezioni si debba sapere chi ha vinto ed eventualmente siamo pronti ad introdurre il ballottaggio”. Inoltre per il Pd, ”e’ prioritaria la governabilita’, poi le preferenze”. ”. ”Rivediamoci fra tre o quattro giorni per valutare i punti di caduta e fare una legge elettorale insieme”, ha chiesto dal canto suo l’esponente M5S Luigi Di Maio, vicepresidente della Camera. Per quanto riguarda invece la ”riforma del Senato e del Titolo V, siamo disponibili ad una tavolo ma il termine per la presentazione degli emendamenti al Senato scade alla 18 di questa sera. Se si sposta il termine ragioniamo insieme”, ha aggiunto Di Maio. Immagine tratta da YouDem

Leave a Reply

Your email address will not be published.