-3.9 C
Rome
sabato, Ottobre 31, 2020

Matteo Renzi: su Corruzione “no” a riforme spot ma riforme radicali

Must read

Sanità e Covid19: lettera aperta a Conte, Lamorgese e Speranza dal Movimento NOI

La questione Sanità nell'Ospedale Civile di Cosenza preoccupa cittadini, medici, infermieri e oss per l'aumento esponenziale dei casi di Covid19 e per...

Sanità Calabria,”NOI”: Cotticelli dica chi sono le “menti raffinate” che lo vogliono “capro espiatorio”

In una regione nella quale i cittadini sono in gran parte promotori degli scandali politici all'ordine del giorno, in quanto ne eleggono...

Papa Francesco e il Presidente Mattarella

Intervento del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella in occasione della Visita di Restituzione del Santo Padre al Quirinale

Fabio Gallo: troppa corruzione. Salto generazionale è indispensabile

Fabio Gallo riflette sul tema della corruzione nel mondo della politica e della pubblica amministrazione

matteo-renzi-presidente-consiglio-dei-ministri
Matteo Renzi – Presidente del Consiglio dei Ministri

Noi non usciamo da questa crisi con provvedimenti spot”. Lo afferma il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, nel suo intervento a Napoli al forum ‘Repubblica delle idee’, rispondendo alle domande sui provvedimenti che il governo vuole prendere per far fronte ai casi di corruzione come quello veneziano delle tangenti per il Mose. ‘‘E’ arrivato il momento di una riforma radicale” del sistema degli appalti pubblici e, ”se serve una settimana in piu’, ce la prendiamo”. Parlando in particolare dell’inchiesta sulle tangenti per la realizzazione del Mose, Renzi ha detto che essa riguarda ”non solo i ladri, ma anche guardie, magistrati, guardia di finanza… Sono rimasto particolarmente colpito dal caso Mose”, rivela Renzi, ”chi volesse negare un’evidente responsabilita’ della politica, anche per la mia parte politica, sarebbe fuori dalla storia. Riguarda tutte le parti politiche, anche il Pd, anche il centrosinistra”. ”Venerdi’ il governo – annuncia poi il premier – fara’ un provvedimento ad hoc per recuperare le raccomandazioni della Commissione europea” all’Italia sul tema della corruzione. ”L’esercito delle persone perbene non puo’ solo indignarsi, non basta piu’: l’esercito delle persone perbene cambiera’ questo Paese”, promette il premier Matteo Renzi

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

Sanità e Covid19: lettera aperta a Conte, Lamorgese e Speranza dal Movimento NOI

La questione Sanità nell'Ospedale Civile di Cosenza preoccupa cittadini, medici, infermieri e oss per l'aumento esponenziale dei casi di Covid19 e per...

Sanità Calabria,”NOI”: Cotticelli dica chi sono le “menti raffinate” che lo vogliono “capro espiatorio”

In una regione nella quale i cittadini sono in gran parte promotori degli scandali politici all'ordine del giorno, in quanto ne eleggono...

Papa Francesco e il Presidente Mattarella

Intervento del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella in occasione della Visita di Restituzione del Santo Padre al Quirinale

Fabio Gallo: troppa corruzione. Salto generazionale è indispensabile

Fabio Gallo riflette sul tema della corruzione nel mondo della politica e della pubblica amministrazione

Sergio Mattarella al Festival Nazionale dell’Economia Civile

Ufficio Stampa del Quirinale/ Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha partecipato alla giornata inaugurale della seconda edizione del Festival Nazionale dell’Economia Civile, che si...