Rischio per la Sicurezza nazionale: la minaccia sarebbe diretta e nell’immediato

Un vasto arco di crisi e di instabilità, che va dalla Libia fino ai confini della Turchia, minaccia direttamente, e nell'immediato, la nostra sicurezza e quella dei popoli vicini"

giorgio-napolitano

Giorgio Napolitano con il Presidente della Repubblica di Polonia

Dopo i Servizi d’Intelligence italiana anche il Presidente della Repubblica ammette che il vasto arco di crisi minaccia nostra sicurezza. “La gravita’ della situazione nell’Est non deve peraltro oscurare i conflitti sanguinosi esplosi ai confini meridionali dell’Europa, caratterizzati da episodi di indicibile barbarie e da tremende conseguenze umanitarie. Un vasto arco di crisi e di instabilità, che va dalla Libia fino ai confini della Turchia, minaccia direttamente, e nell’immediato, la nostra sicurezza e quella dei popoli vicini”. Lo ha dichiarato il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, durante il brindisi in occasione del pranzo di Stato in onore del presidente della Repubblica di Polonia, Bronislaw Komorowski.

Leave a Reply

Your email address will not be published.