La Dieta Mediterranea dell’UNICAL entusiasma il Ministro Lorenzin in Calabria per la Sanità

Il Ministro alla Salute Beatrice Lorenzin ha incontrato la prof.ssa Luana Gallo Direttore del Master in Dieta Mediterranea e Sostenibilità Ambientale dell'UNICAL candidata insieme ad Otranto a sede della prima Biennale dell'Expo Mondiale della Dieta Mediterranea.

beatrice-lorenzin-luana-gallo-1

La Prof.ssa Luana Gallo dell’UNICAL incontra il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin

Redazione de ILPARLAMENTARE.IT/

Roma – Un lungo e impegnativo viaggio quello di Beatrice Lorenzin in Calabria. I  problemi della sanità, si sa, sono molti e il Sistema Nazionale Sanitario deve reggere. Ha incontrato tutti, proprio tutti e sempre con il sorriso che non ha mai nascosto la preoccupazione di chi deve fare le cose per bene. Tra gli appuntamenti istituzionali, insieme al Senatore Antonio Gentile, ha incontrato presso l’Hotel Executive di Rende le Case di Cura della Calabria e tutti coloro i quali sono impegnati in prima linea come, ad esempio, la Croce Rossa. La routine iniziata alle ore 9,00 di mattina si è protratta fino alle 18.00 per continuare nella Città di San Marco Argentano ove ha affrontato la questione sanitaria locale, in crisi da tempo. L’ultimo tra gli appuntamenti istituzionali in Calabria ha rallegrato anche il Redattore de ILPARLAMENTARE.IT quando all’ascolto del termine “Dieta Mediterranea” il Ministro Beatrice Lorenzin si è lasciata andare in una attestazione di gioia che ha coinvolto ed entusiasmato i presenti. Merito della prof.ssa Luana Gallo Direttore del Master in Dieta Mediterranea dell’UNICAL che si è recata a salutarla insieme ai rappresentanti della Fondazione Culturale “Paolo di Tarso”.

beatrice-lorenzin-luana-gallo

Un momento dell’incontro tra la Prof.ssa Luana Gallo dell’UNICALe il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin

DIETA MEDITERRANEA: IL MINISTRO LORENZIN HA INCONTRATO LA PROF.SSA LUANA GALLO
A conclusione degli incontri istituzionali strettamente legati alle problematiche della Sanità in Calabria, il Ministro della Salute Betrice Lorenzin ha incontrato anche la prof.ssa Luana Gallo dell’UNICAL – Università della Calabria e Direttore del Master in Green Economy, Dieta Mediterranea e Sostenibilità Ambientale che molto sta facendo parlare di se per gli oggettivi risultati che stanno attuando le direttive delle Nazioni Unite sposate e condivise anche dal Ministro Lorenzin.

beatrice-lorenzin-antonio-gentile-luana-gallo-3

Il Ministro Beatrice Lorenzin, il Senatore Antonio Gentile, la prof.ssa Luana Gallo, il Dott. Fabio Gallo

In particolare il Di.B.E.S.T. (Dipartimento di Biologia, Ecologia e Scienze della Terra) dell’UNICAL sarà protagonista con altre istituzioni accademiche e scolastiche del Mezzogiorno d’Italia del primo Expo interamente dedicato alla Dieta Mediterranea che si terrà nel 2016. Il grande evento, sarà il primo a carattere “diffuso e sostenibile” perché si terrà nelle Terre della Dieta Mediterranea e nasce per riflettere sul Diritto dell’Uomo all’accesso al Cibo Sano e sui nuovi modelli di mercato dell’alimentazione sostenibile che interpretano le direttive delle Nazioni Unite in tema di contrasto alle malattie non trasmissibili. La Dieta Mediterranea, infatti, è stata individuata dalle Nazioni Unite quale “stile di vita salutistico” per le future generazioni e non è un caso che il Ministro incontrando la prof.ssa Luana Gallo che le ha citato la Dieta Mediterranea, abbia esclamato “il nostro stile di vita!”

beatrice-lorenzin-luana-gallo-4

La Prof.ssa Luana Gallo dell’UNICAL incontra il Ministro della Salute Beatrice LorenzinLa Prof.ssa Luana Gallo dell’UNICAL incontra il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin

DIETA MEDITERRANEA, IL MINISTRO LORENZIN ESCLAMA: “IL NOSTRO STILE DI VITA!”
“Il Ministro è una donna davvero straordinaria – ha dichiarato la Prof.ssa Luana Gallo. Appena le ho detto che rappresentavo il Master UNICAL in Dieta Mediterranea il suo sorriso e la sua gioia ha ravvivato noi e tutti i presenti. Sapevamo di fare cosa gradita poiché lavoriamo sulla stessa linea indicata dalle Nazioni Unite e dallo stesso nostro Ministro alla Salute. Profitto per ringraziare il Ministro Lorenzin e il Senatore Antonio Gentile anche a  nome dell’UNICAL e dei Partner che hanno già aderito alla prima Biennale dell’EXPO MONDIALE DELLA DIETA MEDITERRANEA 2016 – Diffusa e Sostenibile”.

beatrice-lorenzin-luana-gallo-5

La Prof.ssa Luana Gallo dell’UNICAL incontra il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin

La Prof.ssa Luana Gallo ha consegnato una lettera al Ministro contenente alcune richieste e gli esiti dei progetti del Master in Dieta Mediterranea che potranno supportare la presenza anche presso l’EXPO di Milano 2015 dello stesso Ministro Lorenzin.
I programmi del Master UNICAL in Dieta Mediterranea e l’EXPO della Dieta Mediterranea hanno suscitato anche l’attenzione della East-West Investment Group di Mosca. Ci risulta che il noto Gruppo della Federazione Russa si sia già più volte recato in visita presso l’UNICAL con lo scopo di manifestare il suo interesse a condividere gli esiti del Master in Dieta Mediterranea anche attraverso acquisizione di specifici konw – how.

beatrice-lorenzin-antonio-gentile-fabio-gallo-silvia-lanzafame-luana-gallo

Il Ministro Beatrice Lorenzin, il Senatore Antonio Gentile, la prof.ssa Luana Gallo, il Dott. Fabio Gallo

DALL’UNICAL UN’APP CHE PORTA (FINALMENTE) LA DIETA MEDITERRANEA IN TAVOLA
Proprio alcuni masterizzandi del Master diretto dalla prof.ssa Luana Gallo hanno recentemente realizzato l’APP “Mdiet” grazie alla quale possiamo dire che “finalmente”, la Dieta  Mediterranea viene portata in tavola. L’APP Mdiet è frutto di un lavoro davvero molto intelligente. Infatti, declina tutti gli alimenti della Dieta Mediterranea, offre all’utente le notizia necessarie per conoscere le loro proprietà salutistiche, propone le ricette della tradizione e colma il vuoto strategico di una informazione di settore molto frammentata e per questo poco utile alla società civile che dovrà utilizzare la prevenzione come miglior cura. Vedi www.mdietapp.eu

Leave a Reply

Your email address will not be published.