Parco Nazionale della Sila: tra cielo e terra, il Paradiso. Da non perdere

Il Parco Nazionale della Sila fotografato da un mito della fotografia dei Beni Culturali per la Banca Digitale delle Immagini d'Italia commissionata dalla Fondazione "Paolo di Tarso"

camigliatello silano - parco della sila-lago cecita

Visuale del lago Cecita – Camigliatello Silano

Sila – Altopiano della Sila, Camigliatello Silano, Parco Nazionale della Sila, Lago Cecita, Lorica, Villaggio Palumbo, Villaggio Mancuso, Lago Arvo, Lago Ampollino, Abbazia di Giocchino da Fiore, i Lupi e i Briganti della Sila, sono solo alcuni dei termini che evocano la straordinaria storia di questo territorio assai simile alla nostra idea di Paradiso.

sila parco nazionale della sila

Sila, Parco Nazionale della Sila, Calabria

La tradizione vuole che Dante Alighieri in fuga dalla sua città, abbia trovato rifugio presso una Famiglia di Templari e rosacrociani e conosciuto grazie a loro la “Silva oscura” (Montescuro) che ispirò la Divina Commedia. Anche il Paradiso prese la forma di una Rosa poiché i Rosacrociani rappresentarono concretamente la via della sua Salvezza e aprirono il suo cuore alle verità sue ed esistenziali che gli consentirono di concepire la Divina Commedia.

parco nazionale della sila

Una suggestiva visuale del Parco Nazionale della Sila

Se non conosci ancora la Sila potrai approfondire e ritrovarti nella sua bellezza anche grazie alla Banca Digitale della Fotografia d’Italia DigITALIABANK. Sarà sufficiente cliccare QUI per iniziare un viaggio nel mondo dell‘immagine d’Autore, firmata da un autentico Maestro della Fotografia italiana che ha trascorso ore indimenticabili nel parco Nazionale della SIla, fotografando e rendendo eterne anche in Rete questa grande meraviglia della natura.

Leave a Reply

Your email address will not be published.