6.6 C
Rome
giovedì, Ottobre 29, 2020

IdeaDay: il 21 Marzo a Cosenza i Giovani del Sud, insieme alla Politica, per lo sviluppo di Nuove Economie

Must read

Sanità e Covid19: lettera aperta a Conte, Lamorgese e Speranza dal Movimento NOI

La questione Sanità nell'Ospedale Civile di Cosenza preoccupa cittadini, medici, infermieri e oss per l'aumento esponenziale dei casi di Covid19 e per...

Sanità Calabria,”NOI”: Cotticelli dica chi sono le “menti raffinate” che lo vogliono “capro espiatorio”

In una regione nella quale i cittadini sono in gran parte promotori degli scandali politici all'ordine del giorno, in quanto ne eleggono...

Papa Francesco e il Presidente Mattarella

Intervento del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella in occasione della Visita di Restituzione del Santo Padre al Quirinale

Fabio Gallo: troppa corruzione. Salto generazionale è indispensabile

Fabio Gallo riflette sul tema della corruzione nel mondo della politica e della pubblica amministrazione

ideaday-mezzogiorno-andrea-falbo-cosenza-unical-dieta-mediterranea-eleonora-cafieroRedazione de ILPARLAMENTARE.IT/

Finalmente dalla Calabria una bella notizia che splende nella notte delle dicotomie politiche che l’affliggono e la rendono incapace, innanzi alle Nazioni, di spendere miliardarie risorse economiche dell’Europa ad essa destinate e ancor più incapace di organizzare – come molti esperti affermano – una sua presenza all’EXPO di Milano 2015 che non sappia, come dice il bocconiano Commissario Giuseppe Sala, della solita fiera.

I Giovani onesti e laboriosi del Mezzogiorno d’Italia non accettano questa macabra prospettiva e hanno deciso di dare vita ad una kermesse davvero interessante perché pone al centro le Idee mirate a creare opportunità di crescita, lavoro e nuove economie, in un contesto di Sviluppo e legalità. Aderire è semplice. E’ sufficiente entrare nel sito ufficiale www.ideaday.it e compilare il Modulo di Registrazione.

I GIOVANI ONESTI DEL MEZZOGIORNO DOVE “LA CORRUZIONE E’ DIVENTATA SISTEMA”
Pensare positivo è un compito arduo ma non impossibile in una regione come la Calabria, tra le più belle del Mediterraneo, ma anche tra le più amareggiate da una forma di vera e propria cultura dell’illegalità che la governa. Nel corso dell’inaugurazione dell’anno giudiziario della Corte dei Conti il presidente della sezione giurisdizionale Mario Condemi e il procuratore Salvatore Librandi hanno incentrato le loro relazioni sull’incidenza di truffe legate ai fondi pubblici e sul mancato utilizzo delle risorse UE. “La corruzione è ormai diventata sistema – ha detto Condemi “.
Innanzi a tale esternazione comunicata alla presenza del Governatore Mario Oliverio i tantissimi Giovani onesti, a questo punto, dovrebbero per davvero andare via. Invece no! Per questo scommettono sulle loro idee che, oggettivamente, offrono una ghiotta opportunità al mondo della Politica di recuperare credibilità.

NASCE NELLA BELLA CITTA’ DI COSENZA “IDEADAY MEZZOGIORNO”
Nasce, quindi, “IdeaDay Mezzogiorno” che a distanza di poche ore dalla sua ideazione sta assumendo connotati nazionali. Si terrà il 21 di Marzo 2015 nel Salone di Rappresentanza del Comune di Cosenza, la bella Città giustamente considerata l’Atene del Mezzogiorno d’Italia, ancor più oggi che vede al suo governo il noto “Sindaco Architetto” Mario Occhiuto che, insieme alla sua Amministrazione, sta restituendo ai Cittadini gli spazi per un ritorno alla cultura di ieri e ieri l’altro, e cioè a quando mamme e papà potevano serenamente portare a spasso in carrozzina i propri bambini, senza rischiare di essere investiti in ogni angolo. Non un ritorno nostalgico al passato ma una proiezione della collettività verso un futuro a dimensione umana.

IL 21 MARZO: PRIMAVERA DELLE IDEE PER LO SVILUPPO DEL MEZZOGIORNO D’ITALIA
Da quest’anno (anno della sua fondazione ndr.) Idea Day Mezzogiorno si terrà ogni 21 di Marzo per simboleggiare la Primavera delle Idee e con esse partecipare alla Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime delle mafie.

QUANDO L’UNIVERSITA’ INCONTRA LA POLITICA PER PROGETTARE FUTURO TRA SVILUPPO E L’EGALITA’
L’Evento culturale – come spesso capita a tutti i grandi eventi – nasce dal casuale incontro tra Cittadini. In questo caso tra Eleonora Cafiero, Manager della Green Economy, Dieta Mediterranea e Sostenibilità Ambientale dell’UNICAL, con il Consigliere del Comune di Cosenza Andrea Falbo.

“Nel corso della conversazione – riferisce a ComunicareITALIA Eleonora Cafiero – sui valori che a mio parere avrebbero dovuto animare una vera e propria rivoluzione culturale capace di contrastare un certo destino del Sud Italia, il Consigliere Andrea Falbo ha mostrato molta disponibilità verso la concretezza del mio discorso. Nel corso della cordiale conversazione – continua Eleonora Cafiero – il Consigliere era d’accordo sul fatto che avremmo tutti avuto bisogno di Idee provenienti dal grande contributo che Giovani e Università possono dare oggi al Mezzogiorno d’Italia. Così, condividendo i contenuti della conversazione con i miei colleghi “Manager” dell’Università, con alcuni Professori e con la Fondazione “Paolo di Tarso”, è nato il Giorno delle Idee per il futuro economico del Mezzogiorno d’Italia: IdeaDay Mezzogiorno”.

comune di cosenzaideaday-mezzogiorno-legalità-giovani
IdeaDay Mezzogiorno patrocinato dall’Assessorato Crescita Economica Urbana, Strategie attive per il Lavoro e la Formazione Professionale del Comune di Cosenza

DOMENICO LUCIANI – ANDREA FALBO – ROBERTO BARTOLOMEO: SOSTENERE I GIOVANI E’ FONDAMENTALE
IdeaDay Mezzogiorno ha entusiasmato in poche ore molte istituzioni locali e di Stato. Si svolgerà sotto l’insegna dell’Assessorato Crescita Economica Urbana, Strategie Attive per il Lavoro e la Formazione Professionale del Comune di Cosenza. L’Assessore Domenico Luciani entusiasta dell’iniziativa ha inteso patrocinare per primo l’Evento che si terrà nel Salone di Rappresentanza del Comune di Cosenza, dichiarando insieme ai Consiglieri Andrea Falbo e Roberto Bartolomeo che in questo particolare momento è fondamentale, per lo sviluppo di nuove economie, ascoltare le Idee positive dei Giovani esperti provenienti dal mondo accademico.

I GIOVANI SI UNISCONO E LE IDEE INIZIANO A FIORIRE – LA PRIMAVERA VICINA
Attualmente sono già a lavoro un gruppo di laureati e Manager provenienti da diverse Università. Tra essi Silvia Lanzafame, Anna Corapi, Marco Bombini, Fernanda Salituro, Antonietta Mezzotero, Corrado Rossi, Eleonora Cafiero, Concetta Donadio, Laura Barbieri, Vincenzo Luccisano, Francesco Ferrigno, Gabriela Tassoni, Renata Minniti, Piervincenzo Caruso, Denise Camera, Maria Carmen Marasco, Ester Falsetti.
Al loro lavoro che ha grande capacità di contaminazione 3.0, si sono già unite Reti di Imprese e Associazioni di Categoria che stanno aggregando dal basso competenze e professionalità. Insieme ad essi anche Giovani Imprenditori che giungono da ogni luogo della Calabria e non solo.

ideaday-mezzogiorno-cosenza-fondi ue-giovani
IdeaDay Mezzogiorno – I valori posti a riferimento di IdeaDay

I GRANDI VALORI ISPIRATI DA SERGIO MATTARELLA, PAPA FRANCESCO E NUNZIO GALANTINO
Come tutti i Movimenti Culturali c’è bisogno di ispirarsi a grandi valori condivisi e per questo la Fondazione Culturale “Paolo di Tarso” alla quale è stato chiesto supporto, ha proposto tre citazioni che indicano la strada da seguire: la prima del Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella, la seconda di Papa Francesco e la terza del Segretario Generale della CEI Mons. Nunzio Galantino. I Giovani di IdeaDay Mezzogiorno hanno molto gradito e sono al lavoro.

“Esistono nel nostro Paese energie che attendono soltanto di trovare modo di esprimersi compiutamente. Penso ai giovani che coltivano i propri talenti e che vorrebbero vedere riconosciuto il merito”.
Il Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella

“Io, invece, vi chiedo di essere rivoluzionari, di andare contro corrente; sì, in questo momento vi chiedo di ribellarvi a questa cultura del provvisorio, che, in fondo, crede che voi non siate in grado di assumervi responsabilità, che non siate capaci di amare veramente. Io ho fiducia in voi giovani e prego per voi. Abbiate il coraggio di ‘andare contro corrente’. Abbiate il coraggio di essere felici”.
Papa Francesco

“Di fronte alla paura dell’altro, alla crescita di insicurezza sociale per la mancanza del lavoro e la crisi economica, la prospettiva è lavorare insieme per un nuovo umanesimo”.
S.E. Mons. Nunzio Galantino Segretario Generale della CEI.

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

Sanità e Covid19: lettera aperta a Conte, Lamorgese e Speranza dal Movimento NOI

La questione Sanità nell'Ospedale Civile di Cosenza preoccupa cittadini, medici, infermieri e oss per l'aumento esponenziale dei casi di Covid19 e per...

Sanità Calabria,”NOI”: Cotticelli dica chi sono le “menti raffinate” che lo vogliono “capro espiatorio”

In una regione nella quale i cittadini sono in gran parte promotori degli scandali politici all'ordine del giorno, in quanto ne eleggono...

Papa Francesco e il Presidente Mattarella

Intervento del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella in occasione della Visita di Restituzione del Santo Padre al Quirinale

Fabio Gallo: troppa corruzione. Salto generazionale è indispensabile

Fabio Gallo riflette sul tema della corruzione nel mondo della politica e della pubblica amministrazione

Sergio Mattarella al Festival Nazionale dell’Economia Civile

Ufficio Stampa del Quirinale/ Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha partecipato alla giornata inaugurale della seconda edizione del Festival Nazionale dell’Economia Civile, che si...