-3.9 C
Rome
sabato, Ottobre 31, 2020

Stefania Covello: dal PD vademecum per scalare la “vetta” dei Fondi Comunitari

Must read

Sanità e Covid19: lettera aperta a Conte, Lamorgese e Speranza dal Movimento NOI

La questione Sanità nell'Ospedale Civile di Cosenza preoccupa cittadini, medici, infermieri e oss per l'aumento esponenziale dei casi di Covid19 e per...

Sanità Calabria,”NOI”: Cotticelli dica chi sono le “menti raffinate” che lo vogliono “capro espiatorio”

In una regione nella quale i cittadini sono in gran parte promotori degli scandali politici all'ordine del giorno, in quanto ne eleggono...

Papa Francesco e il Presidente Mattarella

Intervento del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella in occasione della Visita di Restituzione del Santo Padre al Quirinale

Fabio Gallo: troppa corruzione. Salto generazionale è indispensabile

Fabio Gallo riflette sul tema della corruzione nel mondo della politica e della pubblica amministrazione

stefania covello - fondi europei
Stefania Covello – Responsabile Fondi Comunitari e Mezzogiorno del Partito Democratico

Redazione de ILPARLAMENTARE.IT/

Roma – Si chiana “Quanta strada nei miei Sandali” il Vademecum per scalare la “vetta” dei Fondi Comunitari presentato dall’On. Stefania Covello nella sede nazionale del partito Democratico di Via del Nazzareno a Roma. “La gestione dei Fondi Comunitari – ha dichiarato Stefania Covello – non deve essere un problema ma rischia di diventarlo se non non si offrono informazioni chiare”.

Per colmare questo vuoto strategico dovuto alla difficoltà di accesso alle informazioni corrette che consentono l’attivazione dei Fondi Comunitari, il PD ha presentato un “Vademecum” che facilita agli amministratori locali (in verità a tutti ndr.), l’acquisizione di informazioni indispensabili per accedere alla corretta gestione e fruizione  delle informazioni. Il tutto, supportato da una piattaforma informatica di facile accesso.

L’iniziativa presentata dall’On. Stefania Covello è importante se si pensa che la Calabria, ad esempio, dovrà rinunciare a circa 1,9 miliardi di Euro che non sono stati utilizzati e torneranno nelle casse di Bruxelles per essere, chiaramente, distribuite ai Paesi più abili nella progettazione e spesa dei Fondi Comunitari.

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

Sanità e Covid19: lettera aperta a Conte, Lamorgese e Speranza dal Movimento NOI

La questione Sanità nell'Ospedale Civile di Cosenza preoccupa cittadini, medici, infermieri e oss per l'aumento esponenziale dei casi di Covid19 e per...

Sanità Calabria,”NOI”: Cotticelli dica chi sono le “menti raffinate” che lo vogliono “capro espiatorio”

In una regione nella quale i cittadini sono in gran parte promotori degli scandali politici all'ordine del giorno, in quanto ne eleggono...

Papa Francesco e il Presidente Mattarella

Intervento del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella in occasione della Visita di Restituzione del Santo Padre al Quirinale

Fabio Gallo: troppa corruzione. Salto generazionale è indispensabile

Fabio Gallo riflette sul tema della corruzione nel mondo della politica e della pubblica amministrazione

Sergio Mattarella al Festival Nazionale dell’Economia Civile

Ufficio Stampa del Quirinale/ Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha partecipato alla giornata inaugurale della seconda edizione del Festival Nazionale dell’Economia Civile, che si...