3.8 C
Rome
lunedì, Marzo 1, 2021

Enrico Letta, l’annuncio a sorpresa: “Mi dimetto da parlamentare, e niente pensione”

Must read

Recovery fund, Herbert Dorfmann: “Spazio alle Regioni”

a cura della Redazione/ Martedì 9 febbraio il Parlamento europeo ha approvato, dopo...

L’Italia punta al vaccino fatto in casa: “Serve un polo nazionale pubblico-privato”

Si è svolto oggi pomeriggio al Mise il primo tavolo rivolto alla produzione del vaccino anti Covid...

Fabio Gallo: in Calabria Democrazia ostaggio del bisogno. Rinviare le elezioni

Il Movimento civico NOI ha scritto al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, al Presidente del Consiglio Mario Draghi ai quali chiede di spostare le...

L’Ue con Draghi, linea dura per le aziende inadempienti

a cura della Redazione/ Al summit europeo i 26 sposano la linea di Mario Draghi: bisogna accelerare sui...

enrico-letta-ilparlamentare
Enrico Letta

A cura di Fabio Gallo – Direttore Editoriale/

Enrico letta emerge dal grande silenzio e lascia i politici di palazzo a bocca aperta dichiarando: “Voglio vivere del mio lavoro!” E lo farà davvero perché dirigerà la prestigiosa Scuola di Affari Internazionali, facoltà di Scienze Politiche di Parigi. Enrico Letta lascia il suo posto di Deputato della Repubblica Italiana e anche al vitalizio di parlamentare. Lo ha dichiarato nel programma di Fabio Fazio dove ha presentato il suo libro “Andare insieme, andare lontani”. Un gesto che conquista la stima e rispetto degli italiani che ne comprendono le motivazioni.

Ha confidato di averne parlato con il Presidente della Repubblica, non con Matteo Renzi che ha appreso dalla televisione, come molti nel PD. Ma non sarà un problema – ha affermato Letta. Sarà un’avventura professionale avvincente, nuova”. Infine ha precisato “non mi dimetto “contro” questo parlamento che ritengo eserciti le sue funzioni. Ho fatto il ministro, il capo di un governo nato in circostanze straordinarie. Penso che essendo stato in quella funzione sia utile che mi rigeneri in altre attività, che sia più utile “fuori”.“Non ho mai pensato di uscire dal Pd – ha dichiarato Enrico Letta affermando: “ho contribuito a fondare il partito, soffro a vederlo faticare e gioisco quando lo vedo salire nei consensi”.

Una vera grande uscita col botto che pone Enrico Letta fuori dal giro della politica che sta perdendo ormai quotidianamente credibilità sia nel contesto nazionale che internazionale.

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

Recovery fund, Herbert Dorfmann: “Spazio alle Regioni”

a cura della Redazione/ Martedì 9 febbraio il Parlamento europeo ha approvato, dopo...

L’Italia punta al vaccino fatto in casa: “Serve un polo nazionale pubblico-privato”

Si è svolto oggi pomeriggio al Mise il primo tavolo rivolto alla produzione del vaccino anti Covid...

Fabio Gallo: in Calabria Democrazia ostaggio del bisogno. Rinviare le elezioni

Il Movimento civico NOI ha scritto al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, al Presidente del Consiglio Mario Draghi ai quali chiede di spostare le...

L’Ue con Draghi, linea dura per le aziende inadempienti

a cura della Redazione/ Al summit europeo i 26 sposano la linea di Mario Draghi: bisogna accelerare sui...

Calabria, Scuola: disagi nei territori di Vibo, Lamezia e Cosenza.

Da Vibo Valentia, Lamezia e Cosenza, insieme, per parlare di Scuola e delle contraddizioni che su di essa ricadono in tempo di...