-4.9 C
Rome
domenica, Marzo 7, 2021

UE gioca di anticipo: “non possiamo escludere l’uscita della Grecia dall’Euro”.

Must read

La rete federativa nazionale Libertà Civica – Noi Popolari debutta con successo

Grande partecipazione ed entusiasmo all’incontro nazionale online del 3 marzo in occasione del battesimo di Libertà Civica - Noi Popolari. Abbiamo assistito...

Leonardo Sciascia, “Nient’altro che la Verità”. Il saggio di Pierfranco Bruni e Mauro Mazza. Entra e segui la Diretta

In occasione del Centenario della nascita di Leonardo Sciascia (Racalmuto, 8 gennaio 1921 - Palermo, 20 novembre 1989),la Biblioteca Nazionale di Cosenza, renderà omaggio ad...

Le Cose Nuove: Libertà Civica e Popolare che serve al nostro Paese

"Non chiediamo agli altri di creare cose nuove e di agire, decidiamo di farlo noi". Siamo profondamente emozionati! Nasce l'asse nazionale dei...

Recovery fund, Herbert Dorfmann: “Spazio alle Regioni”

a cura della Redazione/ Martedì 9 febbraio il Parlamento europeo ha approvato, dopo...

Vladis-Dombrovskis
Vladis-Dombrovskis

Giungendo all’Eurogruppo dei ministri delle Finanze, il vicepresidente della Commissione europea, Vladis Dombrovskis ha affermato che la Grecia “se non si ricostruisce la fiducia non si può escludere” potrebbe uscire dall’Euro.  “Certamente non è il nostro obiettivo – ha messo le mani avanti il responsabile di euro e dialogo sociale – non è la nostra intenzione, ma se non si ricostruisce la fiducia non si può escludere”. Dopo il no al referendum in Grecia sull’ultima proposta di aiuti avanzata dall’Ue – ha affermato Vladis Dombrovskis – ora da parte di Atene “serve un pacchetto di proposte completo e esteso.

Solo allora – ha spiegato Dombrovskis – le democrazie dell’eurozona potranno muoversi avanti”. Anche il presidente della Commissione Ue, Jean-Claude Juncker, ha detto che bisogna fare il possibile per “evitare un’uscita della Grecia dall’Eurozona”, assicurando che “la Commissione continuerà a lavorare per far sì che si torni al tavolo negoziale e si raggiunga un accordo” fra Atene e i creditori dell’Eurozona.

Nell’Ue ci sono alcuni che in modo aperto o nascosto puntano sul ‘Grexit’. La mia esperienza – ha osservato il presidente della Commissione – è che le risposte troppo facili sono spesso risposte sbagliate; in Europa non esistono risposte facili, l’Europa è un tentativo continuo di trovare compromessi. Alla grande nazione greca non si deve dare l’impressione che si vuole fare uscire la Grecia dall’Eurozona e dall’Ue”. ASCA

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

La rete federativa nazionale Libertà Civica – Noi Popolari debutta con successo

Grande partecipazione ed entusiasmo all’incontro nazionale online del 3 marzo in occasione del battesimo di Libertà Civica - Noi Popolari. Abbiamo assistito...

Leonardo Sciascia, “Nient’altro che la Verità”. Il saggio di Pierfranco Bruni e Mauro Mazza. Entra e segui la Diretta

In occasione del Centenario della nascita di Leonardo Sciascia (Racalmuto, 8 gennaio 1921 - Palermo, 20 novembre 1989),la Biblioteca Nazionale di Cosenza, renderà omaggio ad...

Le Cose Nuove: Libertà Civica e Popolare che serve al nostro Paese

"Non chiediamo agli altri di creare cose nuove e di agire, decidiamo di farlo noi". Siamo profondamente emozionati! Nasce l'asse nazionale dei...

Recovery fund, Herbert Dorfmann: “Spazio alle Regioni”

a cura della Redazione/ Martedì 9 febbraio il Parlamento europeo ha approvato, dopo...

L’Italia punta al vaccino fatto in casa: “Serve un polo nazionale pubblico-privato”

Si è svolto oggi pomeriggio al Mise il primo tavolo rivolto alla produzione del vaccino anti Covid...