Arriva in Francia Dobrynja, il cucciolo di pastore tedesco regalato dalla Russia

pastore-tedesco

Cucciolo di pastore tedesco dato dai Russi alla Polizia Francese

La Russia ha regalato alla Francia un cucciolo di pastore tedesco come un segno di solidarietà dopo la morte di Diesel, il pastore belga, unica vittima tra i poliziotti utilizzati nei raid contro i terroristi dell’Isis a Saint Denis. Il cane appartenva all’unità cinofila del Raid, il reparto speciale delle teste di cuoio della Polizia di Francia. Era specializzato nella ricerca e scoperta di esplosivi.

L’animale è morto nell’assalto in un appartamento a Saint-Denis il 18 novembre. Il vice ministro degli Interni, Igor Zubov, ha consegnato il cucciolo d i pastore tedesco Dobrynja direttamente nelle braccia dell’ambasciatore di Francia in Russia, Jean-Maurice Ripert, durante una cerimonia presso l’Ambasciata in presenza di soldati russi e francesi. “Il nostro cordoglio va per tutte le vittime degli attacchi jihadisti” che hanno fatto 130 vittime a Parigi il 13 novembre, ha detto Zubov, ricordando che il cane della polizia francese, Diesel, è stato ucciso pochi giorni dopo, in un’operazione speciale per trovare i colpevoli di questi attentati.

“È un grande onore” ha detto Ripert. “Dobrynja è atteso con entusiasmo a Parigi” ha aggiunto. Il cucciolo deve tuttavia rimanere qualche tempo in Russia per completare la sua quarantena.

Leave a Reply

Your email address will not be published.