3.2 C
Rome
lunedì, Marzo 1, 2021

Matteo Salvini esulta per Le Pen: la Francia cambia, cambierà anche l’Italia.

Must read

Recovery fund, Herbert Dorfmann: “Spazio alle Regioni”

a cura della Redazione/ Martedì 9 febbraio il Parlamento europeo ha approvato, dopo...

L’Italia punta al vaccino fatto in casa: “Serve un polo nazionale pubblico-privato”

Si è svolto oggi pomeriggio al Mise il primo tavolo rivolto alla produzione del vaccino anti Covid...

Fabio Gallo: in Calabria Democrazia ostaggio del bisogno. Rinviare le elezioni

Il Movimento civico NOI ha scritto al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, al Presidente del Consiglio Mario Draghi ai quali chiede di spostare le...

L’Ue con Draghi, linea dura per le aziende inadempienti

a cura della Redazione/ Al summit europeo i 26 sposano la linea di Mario Draghi: bisogna accelerare sui...

matteo salvini-ilparlamentare-politica
Matteo Salvini

“Grande Marine Le Pen, primo partito di Francia! Cambia la Francia, cambieranno anche l’Europa e l’Italia. Più sicurezza e più lavoro, con coraggio e onestà si può fare!”. Lo scrive il segretario della Lega Nord, Matteo Salvini, su facebook, commentando il voto in Francia.

La vittoria della destra di Marine Le Pen al primo turno delle regionali in Francia se non suona come un campanello d’allarme dà certo materiale per una riflessione nel centrosinistra. Risultati quelli francesi letti in modi diversi – a seconda, ad esempio, che la sinistra sia al governo o meno – ma per tutti da prendere molto seriamente. Ma anche nel centrodestra il caso Francia provoca reazioni diverse. C’è chi ne è entusiasta, come l’ala più radicale dello schieramento, da Salvini alla Meloni, e chi è più prudente e anche dentro Forza Italia le sensibilità non sono tutte all’unisono. Tanto che l’ex ministro Mara Carfagna frena i facili entusiasmi: “Osannare questo risultato e salire sul carro del vincitore non serve a nulla. Quello che invece dobbiamo fare, anche in Italia, è riflettere su quanto i francesi hanno voluto esprimere con il loro voto. Il risultato d’oltralpe ha bocciato un governo di sinistra e le sue politiche, invocando per la Francia risposte forti e decise”.

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

Recovery fund, Herbert Dorfmann: “Spazio alle Regioni”

a cura della Redazione/ Martedì 9 febbraio il Parlamento europeo ha approvato, dopo...

L’Italia punta al vaccino fatto in casa: “Serve un polo nazionale pubblico-privato”

Si è svolto oggi pomeriggio al Mise il primo tavolo rivolto alla produzione del vaccino anti Covid...

Fabio Gallo: in Calabria Democrazia ostaggio del bisogno. Rinviare le elezioni

Il Movimento civico NOI ha scritto al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, al Presidente del Consiglio Mario Draghi ai quali chiede di spostare le...

L’Ue con Draghi, linea dura per le aziende inadempienti

a cura della Redazione/ Al summit europeo i 26 sposano la linea di Mario Draghi: bisogna accelerare sui...

Calabria, Scuola: disagi nei territori di Vibo, Lamezia e Cosenza.

Da Vibo Valentia, Lamezia e Cosenza, insieme, per parlare di Scuola e delle contraddizioni che su di essa ricadono in tempo di...