Vladimir Putin concede cittadinanza russa all’olimpionico Ezio Gamba. Lo Sport che unisce.

Il Grande Judoka italiano Ezio Gamba riceve il Passaporto Russo da Wladimir Putin come dono di amicizia. "Per me è un regalo molto speciale".

vladimir-putin

Vladimir Putin con Ezio Gamba sul tatami (afp) – fonte Rete

Un gesto unico – oseremo dire – di amicizia e stima tra Wladimir Putin (Russia) ed Ezio Gamba (Italia) sollecitato dall’amore incondizionato per lo Sport che si conferma essere ambasciatore di pace. E tutto ciò accade sul “tatami”, il tappeto sul quale lo Judo anima la competizione tra coloro i quali lottano per diventare amici.

VLADIMIR PUTIN ED EZIO GAMBA
L’olimpionico di judo, che è stato a lungo ct della nazionale azzurra, dal 2009 guida proprio la squadra della Russia, che grazie a lui alle olimpiadi di Londra 2012 ha ottenuto i migliori risultati di sempre. È stato il leader del Cremlino, appassionato di judo fin dall’infanzia, a consegnare nel centro di allenamento di Sochi, sul Mar Nero, il nuovo passaporto al grande judoka italiano: per diventare connazionali a tutti gli effetti, gli ha detto, manca solo che tu lo firmi. “Per me è un regalo molto speciale”, è stata la risposta di Gamba, che ha ricevuto una vera e propria ovazione dal pubblico presente, composto in massima parte da addetti ai lavori. Poi entrambi hanno indossato lo judogi, l’apposita divisa in cotone immacolato, per una breve esibizione. E Putin ha combattuto anche contro alcuni atleti della nazionale. Fonte La Repubblica.it

Leave a Reply

Your email address will not be published.