Al Presidente della Regione Calabria Oliverio lettera aperta della “Paolo di Tarso”

Alla Piazzetta della Cittadella della Regione il nome di San Francesco di Paola patrono della Calabria e dei Calabresi. E' la richiesta di Fabio Gallo e della Fondazione "Paolo di Tarso" al Presidente della Regione Calabria Mario Oliverio.

mario oliverio-regione calabria-nuova giunta

Il Presidente della Regione Calabria Gerardo Mario Oliverio

A cura della Redazione de Il Parlamentare.it/

A scrivere al Presidente della Regione Calabria Gerardo Mario Oliverio è l’Esperto di Gestione della Conoscenza della Fondazione Culturale “Paolo di Tarso” Fabio Gallo che scegli di affidare il suo messaggio alla Rete perché possa essere largamente diffusa a quanti più Cittadini calabresi sono ad essa collegati. Attraverso la missiva Fabio Gallo invita il Presidente della Regione Calabria a dedicare la Piazza antistante la nuova sede della Regione Calabria, conosciuta anche come “Cittadella della Regione”, al Santo Patrono della Calabria San Francesco di Paola.

sergio mattarella, cittadella regionale della calabria

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella nel corso della inaugurazione della Cittadella Regionale

La richiesta culminerebbe con un gesto davvero importante da parte della politica regionale un anno storicamente unico e irripetibile, collocando questo possibile gesto la cui decisione spetta al Presidente Oliverio, tra le pagine di storia italiana. La proposta della Fondazione Culturale “Paolo di Tarso” nota per le capacità nel settore della valorizzazione del Patrimonio Culturale tramite sistemi innovativi, infatti, vuole offrire al mondo un segno di Pace e ai calabresi il rispetto delle proprie tradizioni culturali e religiose, a conclusione del VI Centenario dalla nascita di San Francesco di Paola, contestuale – fatto davvero provvidenziale – al Giubileo della Misericordia indetto da Papa Francesco. E intende farlo con un Grande Evento di carattere Internazionale in grado di offrire al mondo l’immagine prestigiosa di quella che Fabio Gallo definisce la Calabria più Bella.

san francesco di paola, calabria

San Francesco di Paola, volto sacro della Calabria

“Sono certo – ha dichiarato Fabio Gallo – che il Presidente della Regione Calabria Mario Oliverio accoglierà la nostra richiesta che, in fondo, rappresenta ciò che tutti i calabresi vorrebbero per la loro Cittadella Regionale e la valorizzazione del nostro Patrimonio Culturale anche ai fini dell’incentivazione del Turismo della Cultura. La Bellezza del Sacro – continua Fabio Gallo – è senza dubbio in Italia uno dei valori di unicità in grado di spostare le masse di Turisti, Viaggiatori e Pellegrini. Dunque, un valore troppo importante per una regione fiaccata da una mortale disoccupazione. Al fine di superare le grandi crisi attuali che provengono fondamentalmente da una profonda crisi valoriale, dobbiamo riuscire a recuperare dalla nostra grande Storia la guarigione. Insieme alla cultura sociale di un uomo deciso, umile e potente allo stesso tempo come San Francesco di Paola, è tempo di riscoprire anche la cultura Benedettina di cui la nostra regione è forte della presenza. Una cultura che ha fondato la nostra stessa Civiltà che oggi abbiamo perduta. La Bellezza del Sacro – conclude Fabio Gallo – è senza dubbio il pozzo nel quale attingere con intelligenza  acqua per un nuovo battesimo della Calabria non più nel rimpianto ma nella vita e nel mondo”.

A seguire note professionali su Fabio Gallo.

LA LETTERA APERTA
“In Considerazione dei successi riportati dai grandi eventi previsti dal Comitato Istituzionale Regionale per il VI Centenario dalla nascita di San Francesco di Paola, la Fondazione Culturale “Paolo di Tarso”, che in questo contesto sta valorizzando il grande Patrimonio Culturale, Storico Artistico e Religioso della Calabria, nella certezza di potere affermare che San Francesco di Paola con la sua opera, i suoi conventi, i suoi cammini e la spiritualità, rappresenta il più grande capitale culturale dei Calabresi in Calabria e nel mondo, legame tra tradizione e innovazione, chiede al Governatore della Calabria Gerardo Mario Oliverio, di volere dedicare la Piazza antistante la nuova Cittadella Regionale al Santo Patrono della Calabria, nonché dei Marittimi, San Francesco di Paola

san francesco di paola,pace, dialogo interreligioso, santuario di paola,regione calabria

Una scena del Grande Evento Concertistico per la Pace e il Dialogo Interreligioso al Santuario di Paola a cura dell’Associazione Musicale “Orfeo Stillo” e patrocinato dal Comitato Istituzionale Regionale del VI Centenario di San Francesco di Paola presieduto dal Presidente Gerardo Mario Oliverio

Inoltre in seguito al successo registrato Venerdì 12 Agosto, dalla virtuosa esecuzione del Concerto per la Pace e il dialogo Interreligioso, proponiamo di ripetere questo evento, che ha avuto la capacità di unire tutte le Istituzioni alla popolazione di calabresi e non solo giunti per partecipare all’evento, proprio nella Cittadella della Regione, in occasione della auspicata dedicazione della piazza. 

san francesco di paola,pace, dialogo interreligioso, santuario di paola,regione calabria

Immagine del Grande Evento Concertistico per la Pace e il Dialogo Interreligioso al Santuario di Paola a cura dell’Associazione Musicale “Orfeo Stillo” e patrocinato dal Comitato Istituzionale Regionale del VI Centenario di San Francesco di Paola presieduto dal Presidente Gerardo Mario Oliverio

Sarebbe questo il più alto segno di interesse della massima Istituzione Politica Regionale verso la massima espressione di Cultura, Fede e Tradizione Calabrese. Ricordiamo che gli esecutori del grande Concerto per la Pace e il dialogo Interreligioso sono 300 eccellenti musicisti calabresi”. 

NOTE SU FABIO GALLO
Fabio Gallo cura dal 2003 i Rapporti Istituzionali e l’Area Progetti della Fondazione Culturale “Paolo di Tarso”. E’ Fondatore della “Città della Pace” e della “Carta della Pace” per la Tutela della Memoria, dei Diritti Umani e dell’Ambiente. Alle sue spalle oltre 20 anni di brillante carriera di Etoile, Coreografo e Regista internazionale delle Arti Tersicoree. Amato dalla Critica approda nel 1986 su RAIUNO per la quale ha collaborato per alcune centinaia di programmi. Tra esse, solo per citarne alcune, “Fantastico 7″ e “UNOMATTINA”. Nel Dicembre 2003 ha organizzato da Cosenza il collegamento in Mondovisione RAIUNO di Telethon per la IV struttura RAI di Roma e la Sede Regionale Calabria.

fabio gallo, franco zeffirelli,san francesco di paola

Fabio Gallo con il regista Franco Zeffirelli mostra le immagini dei Conventi di San Francesco di Paola digitalizzati dalla Fondazione “Paolo di Tarso”

Nel Grande Giubileo dell’Anno 2000 ha istituito “Giubileo della Danza” con San Giovanni Paolo II. Recentemente gli è stata affidata da RNS l’organizzazione coreografica in occasione dell’incontro con Papa Francesco nello Stadio Olimpico di Roma. Ha fondato il Dipartimento di Fotografia della Fondazione “Paolo di Tarso”, grazie al quale (quotidianamente) viene digitalizzato il Grande Patrimonio Culturale dell’Italia e veicolato in Rete. A Giugno 2016 è stato nominato Esperto nel Comitato Tecnico Scientifico dell’ITS – IOTA – Sviluppo Puglia – Istituto Tecnico Superiore della Puglia per l’Industria dell’Ospitalità e del Turismo allargato. Ha fatto delle Innovazioni e della Fotografia d’Arte la lingua internazionale del prestigioso patrimonio Culturale Italiano con riconoscimenti di ogni ordine e grado. Tra essi, l’apprezzamento dell’Esperto del Giudice del Tribunale Civile di Roma (cronologico 012789 – 31 Ottobre 2003) che ha quotato le sue immagini fino a 8.000,00 (Ottomila/00) Euro a singolo scatto. In tredici anni di direzione del Dipartimento di Fotografia ha realizzato di suo pugno alcune centinaia di migliaia di immagini donate alla Fondazione perché vengano rese sempre disponibili ai Giovani per creare lavoro. A Ottobre 2015 è stato insignito dall’INPEF del riconoscimento patrocinato dal Ministero degli Affari Esteri, Camera dei Deputati e Senato della Repubblica, di “Testimone dei Diritti Umani”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.