Mattarella: l’Italia crede nelle potenzialità della cooperazione Nato-Ue e nel loro ulteriore sviluppo

Il Presidente Mattarella: "l’Italia crede nelle potenzialità della cooperazione Nato-Ue e nel loro ulteriore sviluppo".

Il Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella

Il Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella è intervenuto alla cerimonia del 50° anniversario dell’insediamento del NATO Defense College nella sede di Roma e del 65° anniversario della sua fondazione. Accolto al suo arrivo dal Segretario generale della NATO, Jens Stoltenberg e dal Comandante del NATO Defense College, Janusz Bojarski, il Capo dello Stato ha ricevuto gli onori da parte di un Reparto interforze schierato con Bandiera e banda.

Al termine della rassegna ha avuto luogo la cerimonia dell’alzabandiera italiana e della Nato alla presenza del Ministro della Difesa, Roberta Pinotti, del Presidente del Comitato Militare della NATO, Petr Pavel e del Capo di Stato Maggiore della Difesa, Claudio Graziano. Il Presidente Mattarella ha quindi inaugurato, insieme al Segretario Stoltenberg, il cippo commemorativo del 50° dell’insediamento dell’Istituto nella Capitale. Nell’auditorium si è svolta la cerimonia commemorativa nel corso della quale sono intervenuti il Comandante del NATO Defense College, Janusz Bojarski, il col. James Huber e il Segretario generale della NATO, Jens Stoltenberg.

La celebrazione si è conclusa con l’intervento del Presidente Mattarella.

Roma, 13 ottobre 2016

Leave a Reply

Your email address will not be published.