2.5 C
Rome
sabato, Gennaio 16, 2021

Calabria, Sanità. Graziano Di Natale: ora basta! Mauro adotti i provvedimenti necessari

Must read

Giovani Popolari in Rete

Scriviamo insieme una nuova pagina bianca.

Apre a Vibo Valentia la rete del Movimento sturziano NOI. Il mandato a Cesare Ierullo

Cresce il Movimento sturziano NOI che sta tessendo con successo una fitta rete di popolari in tutta Italia....

2021: l’Italia che Rinasce vince in Bellezza. Da Treviso a Cosenza punti di eccellenza

a cura di Marco Zabotti  - Coordinatore rete ItaliaInsieme.eu A Parma si apre l’anno della Capitale italiana...

Covid: stop spostamenti regioni il 7-15 e weekend 9-10 in ‘arancione’

Fonte ANSA La didattica in presenza al 50% nelle scuole deve ripartire dal 7...

Sanità in Calabria
Sanità in Calabria

La questione “Sanità” in Calabria ha raggiunto livelli inimmaginabili, prova del fallimento della classe politica di ogni schieramento che negli anni ha accumulato quanto oggi rappresenta un danno al quale sembra non esserci rimedio.

GRAZIANO DI NATALE: SCELLERATA GESTIONE DELLA SANTA’ NEL TERRITORIO
“Si ponga fine a questa scellerata gestione della sanità nel territorio” – ha dichiarato il Consigliere Provinciale Graziano Di Natale – che in apertura della sua nota stampa ha affermato : “ora basta, Mauro adotti i provvedimenti necessari“.

Graziano Di Natale
Graziano Di Natale

“Credo sia arrivato il momento di dire basta alla scellerata e miope visione di sanità’ nel nostro territorio –  sottolinea il Consigliere Graziano Di Natale. E’ incredibile quello che è successo nei giorni scorsi vale a dire che dal 14 Agosto fino al 16 agosto,a causa di carenza di personale medico (pare per malattia) in servizio presso l’Ospedale di Cetraro, tutte le urgenze emergenze ostetriche e ginecologiche siano state dirottate presso l’Annunziata di Cosenza o Spoke Castrovillari. Invito il Direttore Generale ad assumere tutti i provvedimenti necessari per porre fine a questa vergognosa gestione della sanità. Si è adottata una scelta nei giorni in cui la popolazione si raddoppia privando i cittadini, dell’intera costa tirrenica,di un servizio essenziale. Una vergogna!!

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

Giovani Popolari in Rete

Scriviamo insieme una nuova pagina bianca.

Apre a Vibo Valentia la rete del Movimento sturziano NOI. Il mandato a Cesare Ierullo

Cresce il Movimento sturziano NOI che sta tessendo con successo una fitta rete di popolari in tutta Italia....

2021: l’Italia che Rinasce vince in Bellezza. Da Treviso a Cosenza punti di eccellenza

a cura di Marco Zabotti  - Coordinatore rete ItaliaInsieme.eu A Parma si apre l’anno della Capitale italiana...

Covid: stop spostamenti regioni il 7-15 e weekend 9-10 in ‘arancione’

Fonte ANSA La didattica in presenza al 50% nelle scuole deve ripartire dal 7...

Webinar su l’Italia che verrà e l’Europa

Iniziamo il nuovo anno in maniera positiva e propositiva. I (Nuovi) Popolari, insieme, per costruire l'Italia che verrà. Ti invitiamo a partecipare....