3.8 C
Rome
lunedì, Marzo 1, 2021

Luigi Di Maio a Porta a Porta: Non volevano il M5S al governo”

Must read

Recovery fund, Herbert Dorfmann: “Spazio alle Regioni”

a cura della Redazione/ Martedì 9 febbraio il Parlamento europeo ha approvato, dopo...

L’Italia punta al vaccino fatto in casa: “Serve un polo nazionale pubblico-privato”

Si è svolto oggi pomeriggio al Mise il primo tavolo rivolto alla produzione del vaccino anti Covid...

Fabio Gallo: in Calabria Democrazia ostaggio del bisogno. Rinviare le elezioni

Il Movimento civico NOI ha scritto al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, al Presidente del Consiglio Mario Draghi ai quali chiede di spostare le...

L’Ue con Draghi, linea dura per le aziende inadempienti

a cura della Redazione/ Al summit europeo i 26 sposano la linea di Mario Draghi: bisogna accelerare sui...

Luigi Di Maio
Luigi Di Maio

Dal 4 marzo ci sono stati “55 giorni bugiardi. Renzi e Berlusconi si sono sempre sentiti. Anche Renzi e Salvini si sentivano e tutto per non mandare il Movimento 5 Stelle al governo”. Lo ha detto il capo politico di M5S, Luigi Di Maio, intervenendo a Porta a Porta.

LUIGI DI MAIO A PORTA A PORTA: COME POSSO GOVERNARE CON BERLUSCONI?
“Come faccio a portare a casa i miei risultati, i temi che dobbiamo realizzare, se non ho la guida e dentro Berlusconi?”. Lo ha detto sempre Di Maio a Porta a Porta, sulla possibilità di un suo passo indietro dalla candidatura a premier in un eventuale governo M5S-centrodestra.

NESSUNO HA DISCUSSO DEI PROBLEMI DEGLI ITALIANI
In ogni caso, ha detto ancora Di Maio, “in questi 55 giorni nessuno si è mai seduto al tavolo con noi per discutere dei problemi degli italiani”. E sulla premiership del M5s alternativa a Di Maio “non mi è stato mai detto ‘fammi un altro nome’, non siamo mai arrivati a questo punto”.

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

Recovery fund, Herbert Dorfmann: “Spazio alle Regioni”

a cura della Redazione/ Martedì 9 febbraio il Parlamento europeo ha approvato, dopo...

L’Italia punta al vaccino fatto in casa: “Serve un polo nazionale pubblico-privato”

Si è svolto oggi pomeriggio al Mise il primo tavolo rivolto alla produzione del vaccino anti Covid...

Fabio Gallo: in Calabria Democrazia ostaggio del bisogno. Rinviare le elezioni

Il Movimento civico NOI ha scritto al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, al Presidente del Consiglio Mario Draghi ai quali chiede di spostare le...

L’Ue con Draghi, linea dura per le aziende inadempienti

a cura della Redazione/ Al summit europeo i 26 sposano la linea di Mario Draghi: bisogna accelerare sui...

Calabria, Scuola: disagi nei territori di Vibo, Lamezia e Cosenza.

Da Vibo Valentia, Lamezia e Cosenza, insieme, per parlare di Scuola e delle contraddizioni che su di essa ricadono in tempo di...