-7.5 C
Rome
domenica, Gennaio 24, 2021

Carlo Guccione all’Amaco di Cosenza: revocare avviso pubblico. E’ illegittimo

Must read

Covid, Conte: su rallentamenti vaccini ricorreremo in sede legale

“Le ultime notizie che ci arrivano dalle aziende produttrici dei vaccini anti-Covid sono preoccupanti”. Lo scrive su facebook il presidente del Consiglio,...

Boccia: se i vaccini finiscono in altri continenti è grave

“C’è stata una riduzione nelle forniture” e “entro marzo ne avremo 15 milioni e stiamo rivendendo i piani di somministrazione in funzione...

Il colosso Repsol Italia Spa accusato di estorsione alla “Gallo Petroli sas” e a Francesco Gallo

la redazione/ Repsol è una società spagnola attiva nei settori del petrolio e del gas naturale con interessi...

Scuola, pandemia e innovazione. Studiare in sicurezza.

Affrontiamo le problematiche legate alla Scuola, ai giovani alla famiglia e alla sicurezza nel tempo dettato dal COVID19, unendo Vibo Valentia e...

carlo-guccione-commissoriamento regione su rifiuti
Il Consigliere regionale della Calabria Carlo Guccione

Va revocato perché illegittimo l’avviso pubblicato dall’Azienda Amaco di Cosenza il 17 luglio 2018 in merito alla ricerca di un Direttore di esercizio e gestore dei trasporti perché tra i requisiti richiesti, nello stesso avviso, è previsto  stranamente il diploma di scuola media superiore. Lo ha dichiarato oggi il Consigliere Comunale Carlo Guccione. È in netto contrasto con quanto stabilito con decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del 7 agosto 2017, pubblicato sulla  Gazzetta Ufficiale n. 217 del 16 settembre 2017 che all’articolo 2 – comma 3 lettera A –  dei requisiti del direttore di esercizio, tra l’altro, è richiesta la laurea in ingegneria. Ci auguriamo – conclude il Consigliere Guccione – che si tratti solo di una svista, anche perché la storia dell’Amaco porta con sé un passato già costellato da atti poco chiari e trasparenti e, come abbiamo avuto modo di discutere in Consiglio comunale, ora rischia pure il fallimento.

 

 

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

Covid, Conte: su rallentamenti vaccini ricorreremo in sede legale

“Le ultime notizie che ci arrivano dalle aziende produttrici dei vaccini anti-Covid sono preoccupanti”. Lo scrive su facebook il presidente del Consiglio,...

Boccia: se i vaccini finiscono in altri continenti è grave

“C’è stata una riduzione nelle forniture” e “entro marzo ne avremo 15 milioni e stiamo rivendendo i piani di somministrazione in funzione...

Il colosso Repsol Italia Spa accusato di estorsione alla “Gallo Petroli sas” e a Francesco Gallo

la redazione/ Repsol è una società spagnola attiva nei settori del petrolio e del gas naturale con interessi...

Scuola, pandemia e innovazione. Studiare in sicurezza.

Affrontiamo le problematiche legate alla Scuola, ai giovani alla famiglia e alla sicurezza nel tempo dettato dal COVID19, unendo Vibo Valentia e...

Il governo ha ottenuto la fiducia alla Camera con 321 “sì”

Roma, 18 gen. (askanews) – Il governo ha ottenuto la fiducia alla Camera con 321 sì, oltre...