-2.8 C
Rome
mercoledì, Marzo 3, 2021

A Catania sequestrata rara collezione di armi

Must read

Recovery fund, Herbert Dorfmann: “Spazio alle Regioni”

a cura della Redazione/ Martedì 9 febbraio il Parlamento europeo ha approvato, dopo...

L’Italia punta al vaccino fatto in casa: “Serve un polo nazionale pubblico-privato”

Si è svolto oggi pomeriggio al Mise il primo tavolo rivolto alla produzione del vaccino anti Covid...

Fabio Gallo: in Calabria Democrazia ostaggio del bisogno. Rinviare le elezioni

Il Movimento civico NOI ha scritto al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, al Presidente del Consiglio Mario Draghi ai quali chiede di spostare le...

L’Ue con Draghi, linea dura per le aziende inadempienti

a cura della Redazione/ Al summit europeo i 26 sposano la linea di Mario Draghi: bisogna accelerare sui...

Armi antiche
Armi antiche

I poliziotti del commissariato Borgo-Ognina hanno sequestrato una grossa collezione di armi, di valore storico, a Catania. L’arsenale, fucili, spade, pistole, non sarebbe state denunciato dagli eredi dopo la morte della proprietaria. I tre eredi sono indagati per omessa denuncia. Le armi sarebbero state lasciate per lungo tempo in un’abitazione disabitata a rischio furto. Secondo i proprietari, che hanno esibito anche delle perizie, alcune di queste armi assumono particolare rilievo poiché due pistole sono state utilizzate in un duello che ha determinato il ferimento del radicale storico di fine Ottocento Matteo Renato Imbriani. Un fucile sarebbe uno dei due esemplari esistenti a livello mondiale: l’altro è custodito in un museo americano. Sono state sequestrate 38 pistole, 20 fucili, 38 armi da punta e taglio e 1456 cartucce.

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

Recovery fund, Herbert Dorfmann: “Spazio alle Regioni”

a cura della Redazione/ Martedì 9 febbraio il Parlamento europeo ha approvato, dopo...

L’Italia punta al vaccino fatto in casa: “Serve un polo nazionale pubblico-privato”

Si è svolto oggi pomeriggio al Mise il primo tavolo rivolto alla produzione del vaccino anti Covid...

Fabio Gallo: in Calabria Democrazia ostaggio del bisogno. Rinviare le elezioni

Il Movimento civico NOI ha scritto al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, al Presidente del Consiglio Mario Draghi ai quali chiede di spostare le...

L’Ue con Draghi, linea dura per le aziende inadempienti

a cura della Redazione/ Al summit europeo i 26 sposano la linea di Mario Draghi: bisogna accelerare sui...

Calabria, Scuola: disagi nei territori di Vibo, Lamezia e Cosenza.

Da Vibo Valentia, Lamezia e Cosenza, insieme, per parlare di Scuola e delle contraddizioni che su di essa ricadono in tempo di...