8.9 C
Rome
lunedì, Ottobre 25, 2021

Movimento NOI a Mattarella: destituisca il Consiglio regionale della Calabria per l’Art. 126 della Costituzione.

Must read

Franz Caruso: “Dazn ha violato il silenzio elettorale”

"Registro con rammarico l’ennesimo maldestro tentativo di inquinare la competizione elettorale. Nella partita odierna di Cosenza-Frosinone il...

Francesco Caruso in continuità con l’amministrazione Occhiuto a Cosenza

Quella delle Amministrative di Cosenza è stata una campagna elettorale che ha visto emergere dai programmi dei...

Ballottaggio a Cosenza: Franz Caruso avanti nel sondaggio popolare. Domani il voto

A sfidare il freddo calato improvvisamente sulla Città di Cosenza nel piazzale Cristo Re di Via Popilia,...

Movimento civico NOI, Fabio Gallo: denunciamo gravissima omissione nel TG della Sede regionale RAI

Prendo atto che la Sede regionale RAI nel suo servizio per il TG pomeridiano ha omesso di citare la...
Sergio Mattarella, Presidente della Repubblica Italiana
Sergio Mattarella, Presidente della Repubblica Italiana (Foto tratta da quirinale.it)

a cura della Redazione/

Il Movimento NOI ha scritto al Presidente della Repubblica chiedendo di valutare lo scioglimento del Consiglio regionale della Calabria in attuazione dell’Art. 126 della Costituzione Italiana. Lo ha dichiarato il Presidente del Movimento civico Fabio Gallo.

Fabio Gallo Portavoce nazionale Movimento civico NOI

La morte del Presidente Jole Santelli, il subentrare di un vicario in una situazione nella quale l’Antimafia arresta il Presidente del Consiglio Regionale della Calabria con presunte accuse che, se dovessero essere confermate, risulterebbero gravissime e destabilizzanti della stessa Democrazia poiché l’arrestato è espressione di un grande partito politico, richiede la consegna delle redini della Regione al Ministero dell’Interno.

Movimento civico NOI

A maggior ragione, a causa del difficilissimo momento che la Calabria – già zona rossa – sta attraversando per l’impennata dei contagi causati dal Virus Covid19 in un contesto politico noto ormai a tutti, incapace di reagire. A ciò, si sommi l’incapacità di dare alla Regione Calabria un Commissario straordinario alla Sanità. In pochi giorni, infatti, ben tre commissari hanno abbandonato, lasciando vacante la guida del sistema sanitario che il Governo da ben 11 anni ha sottoposto a commissariamento. Al fine di salvare vite umana, oggi, non ci sono altre soluzioni e per tali motivi – conclude il portavoce Fabio Gallo – si richiede l’immediato intervento anche del Presidente del Consiglio dei Ministri che proprio ieri ha chiesto scusa ai calabresi.

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

Franz Caruso: “Dazn ha violato il silenzio elettorale”

"Registro con rammarico l’ennesimo maldestro tentativo di inquinare la competizione elettorale. Nella partita odierna di Cosenza-Frosinone il...

Francesco Caruso in continuità con l’amministrazione Occhiuto a Cosenza

Quella delle Amministrative di Cosenza è stata una campagna elettorale che ha visto emergere dai programmi dei...

Ballottaggio a Cosenza: Franz Caruso avanti nel sondaggio popolare. Domani il voto

A sfidare il freddo calato improvvisamente sulla Città di Cosenza nel piazzale Cristo Re di Via Popilia,...

Movimento civico NOI, Fabio Gallo: denunciamo gravissima omissione nel TG della Sede regionale RAI

Prendo atto che la Sede regionale RAI nel suo servizio per il TG pomeridiano ha omesso di citare la...

Al ballottaggio di Cosenza il contributo valoriale del Movimento NOI per Franz Caruso

di Umile Trausi/ Apprendiamo con soddisfazione che la sollecitazione di appoggiare Franz Caruso...