Corte Costituzionale da ragione a Giorgio Napolitano: il conflitto c’è

Corte Costituzionale da ragione a Giorgio Napolitano: il conflitto c’è

ROMA – Il conflitto di attribuzione tra il Capo dello Stato e la Procura di Palermo c’è. Lo ha stabilito la Corte Costituzionale, dichiarando ammissibile il ricorso di Giorgio Napolitano contro la Procura di Palermo sulla vicenda delle intercettazioni delle telefonate con Nicola Mancino. Il Quirinale aveva presentato il ricorso dopo le intercettazioni indirette di […]