-22.2 C
Rome
venerdì, Gennaio 21, 2022

Musei: Franceschini, ‘nuovi allestimenti e illuminazioni sono elementi fondamentali’

Must read

Flavio Felice parla dei Popolari liberi e forti del 2022 nel webinar di Libertà Civica

Oggi, 18 gennaio, giorno dell'anniversario dell’Appello di don Luigi Sturzo prende vita la conferenza sul tema “Oggi, liberi e forti”. Questo il titolo asciutto...

Pordenonelegge, un progetto dedicato a Pasolini

(ANSA) - PORDENONE, 20 DIC - Fondazione Pordenonelegge guarda al 2022 con tante iniziative programmate dai primi...

ESA sceglie Leonardo per il centro operativo di cyber sicurezza

Milano, 21 dic. (askanews) – Leonardo ha siglato con l’Agenzia Spaziale Europea (ESA) un contratto per progettare,...

Taccuino Quirinale, Omicron il potente e influente “grande elettore”

Roma, 30 dic. (askanews) – Coi contagi ormai a quota centomila e la variante Omicron (5 volte...
Il Ministro della Cultura Dario Franceschini
Il Ministro della Cultura Dario Franceschini

“Gli allestimenti per l’esposizione delle opere e per la loro illuminazione sono diventati elementi fondamentali per i musei e per la loro qualità, oltre alla quantità e al valore artistico delle opere esposte”. E’ quanto sottolinea all’AdnKronos il ministro della Cultura Dario Franceschini, al termine della visita a Palazzo Barberini del nuovo allestimento delle Sale del Cinquecento della Galleria nazionale d’Arte antica.

Il ministro della Cultura, Dario Franceschini, davanti a ‘La Fornarina’ di Raffaello al Palazzo Barberini di Roma – (foto AdnKronos)

“Il museo oggi non è più un luogo che si va a visitare e basta, ma un luogo in cui si vuole vivere un’esperienza – spiega Franceschini – ed è questo l’impegno che stiamo portando avanti da qualche anno, per adeguarci agli standard internazionali, per avere oltre alla straordinarietà delle collezioni anche luoghi accolgono i bambini, caffetterie, ristoranti, supporti didattici, centri di restauro, affinché i musei siano luoghi vivi“.

Quanto alla Galleria nazionale d’Arte antica, il ministro ricorda che “da alcuni anni Palazzo Barberini cresce qualitativamente, con nuovi spazi dopo l’accordo con il ministero della Difesa sui locali dell’ex circolo ufficiali destinati a uso museale e con opere recuperate dai depositi, acquisizioni e nuovi allestimenti. Sono stati fatti veramente passi da gigante!“, conclude Dario Franceschini.

Fonte AdnKronos Cultura di Enzo Bonaiuto

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

Flavio Felice parla dei Popolari liberi e forti del 2022 nel webinar di Libertà Civica

Oggi, 18 gennaio, giorno dell'anniversario dell’Appello di don Luigi Sturzo prende vita la conferenza sul tema “Oggi, liberi e forti”. Questo il titolo asciutto...

Pordenonelegge, un progetto dedicato a Pasolini

(ANSA) - PORDENONE, 20 DIC - Fondazione Pordenonelegge guarda al 2022 con tante iniziative programmate dai primi...

ESA sceglie Leonardo per il centro operativo di cyber sicurezza

Milano, 21 dic. (askanews) – Leonardo ha siglato con l’Agenzia Spaziale Europea (ESA) un contratto per progettare,...

Taccuino Quirinale, Omicron il potente e influente “grande elettore”

Roma, 30 dic. (askanews) – Coi contagi ormai a quota centomila e la variante Omicron (5 volte...

L’Euro compie 20 anni. Adottata in 19 paesi la moneta unica è la valuta più usata nel mondo.

Il cammino verso l'unione monetaria sono iniziati nel 1988, dal primo gennaio del 2002 la valuta comune è entrata concretamente nelle tasche...