Bizinformation.com: I suoi dati sono Falsi

Il Parlamentare.itBizinformation.com fornisce dati falsi. Lo ha scoperto la Fondazione “Paolo di Tarso” che si è avvalsa delle sue statistiche per confrontare quelle fornite on line da Bizinformation.com su una serie di piattaforme di proprietà e non che operano on line.

Bizinformation.com appare come un motore di ricerca modello Google sul quale basta inserire il nome del sito di cui promette informazioni. Qui la sorpresa. Sul fronte dei sistemi utilizzati è ok, tipo server, mantainer, ecc. Quando invece Bizinformation.com riporta altro tipo di dati come ad esempio il numero di visite, valore del sito, ecc. si scopre che non sta ne in cielo ne in terra. E poiché non si avvale di metodi di valutazione certificabili e quindi espressione di un concetto reale di valore sul mercato, la Fondazione “Paolo di Tarso” ha deciso di denunciare all’Antitrast la questione. Infatti fino a quando il motore di ricerca www.bizinformation.com fornisce solo dati relativi alle apparecchiature hardware – cosa facile per un softeware appositamente studiato, lo stesso non viola i diritti di nessuno, ma quando lo stesso , invece, ha la pretesa con giudizio e valutazione unilaterale del valore di mercato del lavoro altrui, senza che questo sia determinato da parametri reali, è da intendersi come una assoluta violazione delle leggi.

La Fondazione “Paolo di Tarso” ha provveduto anche ad informare il responsabile del motore bizinformation.com ma, come capita in questi casi, non vi è stata nessuna risposta negando il diritto di tutela della privacy a tutti coloro i quali sono fatti oggetti di false valutazione che possono oggettivamente e gravemente compromettere l’economia delle piattaforme e di chi vi lavora.

One Response to "Bizinformation.com: I suoi dati sono Falsi"

  1. Stefano  6 settembre 2011 at 23:16

    Personalmente ho verificato incongruenza (ENORME) tra i valori (certi, sicuri) delle visite al mio sito ( AMICINA, http://www.amicina.com ) ecc con quelli mostrati su biz information.

    Bisogna prima di tutto tener presente che siti (ve ne sono altri ) come biz information hanno un certo delay sull’aggiornarsi… i valori riportati possono anche corrispondere a MESI PRIMA. In tal caso sarebbe corretto anche riportare la data della “scansione”. Questo sicuramente andrebbe a spiegare alcune incongruenze con i dati attuali.

    Infine beh bisogna considerare anche il fattore “umano”, cose che un computer non può calcolare: se abbiamo inventato la macchina del tempo ma la gente non lo sa ancora e non abbiamo ancora pubblicizzato il sito.. beh… il valore del nostro sito potrebbe essere di 5euro, dovuto alle scarse visite ecc.. però noi, con la lungimiranza (e logica) di un essere umano possiamo sapere che (salvo imprevisti assurdi) il sito raggiungerà un alta fama, valore e diffusione. Un computer ovviamente non può intuire certe cose.

    Concludendo confermo che dovrebbero attenersi ad una statistica di HARDWARE (e non valore / visite) perchè alcuni (giustamente delusi) potrebbero prenderla male. Altri potrebbero prendere provvedimenti peggiori.

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published.