Benedetto XVI: difficile la condizione dei giovani calabresi

Il Sommo Pontefice Benedetto XVI su IL PARLAMENTARE.IT

”La condizione dei giovani nel Meridione d’Italia e’ particolarmente difficile” ma proprio i ragazzi e le ragazze del Sud ”sono portatori di valori profondi, ereditati dalle famiglie e sono animate dallo spirito cristiano”. E’ quanto si legge in un messaggio inviato dal segretario di Stato vaticano, card. Tarcisio Bertone, a nome di Papa Benedetto XVI al presidente dei vescovi calabresi, mons.Vittorio Mondello, in occasione del convegno di pastorale giovanile che si e’ aperto a Drapia (Vv) sul tema ”FaceGod-tanti contatti piu’ relazione”.

 

”A fronte dei problemi diffusi - prosegue il messaggio – quali la mancanza di lavoro, una religiosita’ a volte poco personalizzata con conseguente scissione tra fede e vita, il secolarismo dilagante, la criminalita’ organizzata, i giovani che hanno scelto con maturita’ e responsabilita’ Cristo e la Chiesa portano in se grandi energie positive”. Tra queste ‘‘forti legami familiari e attaccamento alla loro terra, alla sua storia e alle sue tradizioni religiose; sincerita’ e fedelta’ nei rapporti interpersonali; generosita’ nel servizio e nella condivisione con il prossimo e impegno nel contrastare la cultura mafiosa”.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.