Giorgio Napolitano: le Sfide sono difficili. Serve coesione e responsabilità’

Un momento caratterizzato da difficili sfide “impongono una comune assunzione di responsabilità”. E’ il nuovo appello alla ”coesione sociale” e alla ”responsabilità” del presidente della repubblica Giorgio Napolitano, in un messaggio all’Assemblea della Cna (Confederazione nazionale artigiani).

Giorgio Napolitano e Mario Monti

Una più forte coesione sociale è “indispensabile per attuare le riforme strutturali necessarie alla crescita del Paese e per offrire nuove e più sicure prospettive alle giovani generazioni”, scrive il capo dello Stato. “Per il contesto imprenditoriale italiano, formato in gran parte da imprese di non ampie dimensioni, è essenziale -aggiunge Napolitano- che le forze politiche e le istituzioni si impegnino a sostenere i processi di aggregazione e di cooperazione sopratutto al fine di migliorarne la competitivita’ e le capacità di inserimento nei nuovi mercati attraverso un ampio ricorso all’innovazione”.

Un richiamo alla difficoltà del momento arriva anche dal ministro dello Sviluppo e delle Infrastrutture Corrado Passera. ”Ci aspettano sfide difficili – scrive in messaggio alla cna – ma necessarie per costruire una nuova prospettiva di crescita per il Paese”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.