Malinconico prima fuori e ora dentro: misteri dell’esecutivo Monti

Malinconico prima fuori e ora dentro: misteri dell’esecutivo Monti

L’ex sottosegretario era stato costretto alle dimissioni dal governo Monti per il soggiorno all’Argentario pagato da Piscicelli (l’imprenditore che rideva del terremoto aquilano). Ora l’esecutivo lo mette a capo della fondazione Valore Italia, affidandogli 25 milioni di euro pubblici. E con un atto illegale. Voci di corridoio. Boati sulla stampa. Nomine, rinunce, commissariamenti. Dubbi instillati […]