Enrico Letta presenta la formazione del nuovo Governo Italiano. Ecco la Squadra

Enrico Letta

Enrico Letta

Ecco la formazione del Governo Italiano di Enrico Letta che mantiene l’impegno dell’assoluta celerità, attesa la gravissima situazione in cui versa la Nazione. In tutto i ministri sono 21, di cui 8 senza portafoglio. Filippo Patroni Griffi, sottosegretario alla Presidenza del consiglio, Angelino Alfano (vicepremier) agli Interni, Anna Maria Cancellieri alla Giustizia, Mario Mauro alla Difesa, Maurizio Lupi alle Infrastrutture,Nunzia De Girolamo all’Agricoltura. E poi: Beatrice Lorenzin alla Sanità, Gaetano Quagliariello alle Riforme, Emma Bonino agli Esteri. Il dicastero dell’Economia va al numero uno di Bankitalia, Fabrizio SaccomanniDario Franceschini ai Rapporti con il Parlamento, Maria Chiara Carrozza all’Istruzione, Mario Zanonato allo Sviluppo Economico, Enrico Giovannini al Lavoro, Enzo Moavero Milanesi agli Affari europei, Carlo Trigilia alla Coesione territoriale, la campionessa olimpionica Josefa Idem allo Sport e Pari opportunità, Graziano Delrio agli Affari regionali, Massimo Bray al Turismo. Questi tutti i nomi che compongono la squadra del governo Enrico Letta.

Il Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano
Il Capo dello Stato, Giorgio Napolitano, ha ringraziato Enrico Letta augurandogli di svolgere un buon lavoro da presidente del Consiglio. “Questo è l’unico governo possibile per il Paese ed è nato in una cornice istituzionale”, ha detto Napolitano.

Enrico Letta: soddisfatto per presenza femminile record
Il premier Enrico Letta, presentando la lista dei ministri, ha espresso “profonda gratitudine al presidente della Repubblica e la soddisfazione per la squadra formata”.

Enrico Letta e’ il nuovo presidente del Consiglio. Ecco la squadra di governo.

- Sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei ministri e sottosegretario del Consiglio: Filippo Patroni Griffi.

- Vicepresidente del Consiglio dei ministri: Angelino Alfano.

MINISTRI CON PORTAFOGLIO

- Ministro degli Affari esteri: Emma Bonino.

- Ministro della Giustizia: Anna Maria Cancellieri.

- Ministro della Difesa: Mario Mauro.

- Ministro dell’Economia e delle Finanze: Fabrizio Saccomanni.

- Ministro degli Interni: Angelino Alfano.

- Ministro dello Sviluppo economico: Flavio Zanonato.

- Ministro delle Infrastrutture e dei trasporti: Maurizio Lupi.

- Ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali: Nunzia De Girolamo.

- Ministro dell’Ambiente, della tutela del territorio e del mare: Andrea Orlando.

- Ministro del Lavoro e delle politiche sociali: Enrico Giovannini.

- Ministro dell’Istruzione, dell’universita’ e della ricerca: Maria Chiara Carrozza.

- Ministro dei Beni e delle Attivita’ culturali e del turismo: Massimo Bray.

- Ministro della Salute: Beatrice Lorenzin.

MINISTRI SENZA PORTAFOGLIO

- Ministro degli Affari europei: Enzo Moavero Milanesi.

- Ministro degli Affari regionali e delle autonomie: Graziano Delrio.

- Ministro della Coesione territoriale: Carlo Trigilia.

- Ministro per i Rapporti con il Parlamento e per il coordinamento del governo: Dario Franceschini.

- Ministro per le Riforme costituzionali: Gaetano Quagliariello.

- Ministro per l’Integrazione: Cecile Kyenge.

- Ministro per le Pari opportunita’, dello Sport e delle politiche giovanili: Josefa Idem.

- Ministro della Pubblica amministrazione e della Semplificazione: Gianpiero D’Alia.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.