12.4 C
Rome
martedì, Ottobre 20, 2020

Diventa virale su Facebook l’imbarazzante Boldrini: migranti sono l’avanguardia, uno stile di vita per tutti noi

Must read

Sanità Calabria,”NOI”: Cotticelli dica chi sono le “menti raffinate” che lo vogliono “capro espiatorio”

In una regione nella quale i cittadini sono in gran parte promotori degli scandali politici all'ordine del giorno, in quanto ne eleggono...

Papa Francesco e il Presidente Mattarella

Intervento del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella in occasione della Visita di Restituzione del Santo Padre al Quirinale

Fabio Gallo: troppa corruzione. Salto generazionale è indispensabile

Fabio Gallo riflette sul tema della corruzione nel mondo della politica e della pubblica amministrazione

Sergio Mattarella al Festival Nazionale dell’Economia Civile

Ufficio Stampa del Quirinale/ Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha partecipato alla giornata inaugurale della seconda edizione del Festival Nazionale dell’Economia Civile, che si...

laura boldrini-shock-scandalo-migranti-diritti umani
Il Presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini

A cura di C. Filice de ILPARLAMENTARE.IT/

Diventa virale su Facebook (1.244.000 visualizzazioni) l’imbarazzante dichiarazione dell’attuale Presidente della Camera dei Deputati ” Boldrini: e i migranti – afferma la Boldrini – sono l’avanguardia di quello stile di vita che presto sarà uno stile di vita per moltissimi di noi.

Il video della durata di 20 secondi pone oggettivamente in imbarazzo anche chi come questa redazione nutre massimo rispetto per le Istituzioni ma è doveroso chiedere chiarimenti.

Se si fosse trattato di una qualsiasi persona libera di esprimere il proprio pensiero, sarebbe stato lecito ritenere che stesse parlando a nome della repubblica delle Banane e non certo a nome della Repubblica Italiana. I Cittadini italiani, ovviamente, sono sgomenti e su Facebook lo dimostrano sconcertati. Nessuno manca di rispetto ma è lecito chiedere al Governo Italiano se tali affermazioni possano essere concesse.

FABIO GALLO SUI DIRITTI UMANI
A tal proposito abbiamo rivolto alcune domande al fondatore della “Carta della Pace” per la Tutela della memoria e dei Diritti Umani che ha così commentato: ” si tratta di un video di 20 secondi ma, effettivamente, il concetto espresso è quello percepito da tutti. Personalmente sono rammaricato non solo perché un’alta istituzione che si occupa di Diritti Umani possa sostenere che la condizione di vita del migrante sarà un modello di vita per tutti noi, ma anche per il rovescio della medaglia e cioè che i migranti potrebbero intendere che le loro condizioni di vita non miglioreranno poichè diverrebbero uno stile di vita per tutti. Non è certo ciò che auguriamo nè ai migranti, nè ai Cittadini italiani. Spero davvero che il video sia stato taroccato, anche se non sembra affatto.”

Lo speriamo anche noi, anche se abbiamo avuto l’impressione che sia autentico.

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

Sanità Calabria,”NOI”: Cotticelli dica chi sono le “menti raffinate” che lo vogliono “capro espiatorio”

In una regione nella quale i cittadini sono in gran parte promotori degli scandali politici all'ordine del giorno, in quanto ne eleggono...

Papa Francesco e il Presidente Mattarella

Intervento del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella in occasione della Visita di Restituzione del Santo Padre al Quirinale

Fabio Gallo: troppa corruzione. Salto generazionale è indispensabile

Fabio Gallo riflette sul tema della corruzione nel mondo della politica e della pubblica amministrazione

Sergio Mattarella al Festival Nazionale dell’Economia Civile

Ufficio Stampa del Quirinale/ Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha partecipato alla giornata inaugurale della seconda edizione del Festival Nazionale dell’Economia Civile, che si...

Proroga Stato Emergenza. Speranza: resistere 8 mesi

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte ha confemato quella che era fino a questa mattina era solo un'ipotesi. "Andremo in Parlamento a chiedere la proroga...