Il Viceministro russo: “conseguenze spaventose” da retorica e “incauta dimostrazione di forza” su Nordcorea

il viceministro degli Esteri russo Gennady Gatilov: l’incauta dimostrazione di forza” sulla Corea del Nord potrebbero portare a passi falsi che avrebbero “conseguenze spaventose”

Gennady Gatilov

Gennady Gatilov

Il mondo si sta interrogando su quali conseguenze potrebbe avere lo scoppio di una guerra. In un commento, apparentemente risvolto agli Stati Uniti e a Pyongyang, il viceministro degli Esteri russo Gennady Gatilov ha dichiarato al Consiglio di sicurezza Onu che “la retorica insieme a l’incauta dimostrazione di forza hanno portato a una situazione in cui il mondo intero si sta seriamente chiedendo se ci sarà una guerra o no”. La Russia, dunque, ha tagliato corto e ha avvertito che la crescente retorica e “l’incauta dimostrazione di forza” sulla Corea del Nord potrebbero portare a passi falsi che avrebbero “conseguenze spaventose”. Il mondo, ora, ha la risposta.

Leave a Reply

Your email address will not be published.