“COSENZA STORICA”: Dario Franceschini mantiene la promessa e la finanzia

Il Ministro Dario Franceschini ha inserito Cosenza nell'elenco delle Città Storiche da finanziare, mantenendo la promessa fatta in occasione della presentazione di COSENZA CRISTIANA nella Curia di Cosenza. La dichiarazione di Fabio Gallo

ministro-franceschini-diocesi-cosenzacristiana

Da Sx. l’Arcivescovo di Cosenza Bisignano S.E. Mons. Francesco Nolè, Il Ministro Dario Franceschini, il Direttore della Sede RAI Calabria Ing. Demetrio Crucitti, il Dott. Fabio Gallo e e il Dott. Gianluca Nava.

La “Città Storica” di Cosenza è stata inserita nell’elenco delle Città Storiche italiane da finanziare. Ha mantenuto la promessa il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Dario Franceschini, fatta nel corso della presentazione di COSENZA CRISTIANA, il progetto di rigenerazione territoriale che ha dato vita al più grande Museo Digitale in Europa dedicato al Patrimonio Culturale di una intera Città Storica (vedi www.cosenzacristiana.it). Al Ministro non è sfuggita l’intelligenza dell’innovativo Progetto Pilota teso sia alla valorizzazione del Patrimonio Culturale, che alla sua tutela da possibili calamità naturali.

cosenza cristiana, patrimonio culturale, turismo

Il Progetto di Rigenerazione Territoriale e Capolavoro Digitale COSENZA CRISTIANA

L’enorme quantità di immagini digitali realizzate in altissima risoluzione, centinaia di Virtual Tour e immagini da Drone, consentono sia di attrarre il grande pubblico della rete, che, in caso di calamità naturale (primo progetto in Cala realizzato per la prevenzione), consentirebbero di ricostruire o rimettere tutto come era, dove era. Il progetto realizzato senza fondi pubblici e che ha valorizzato autentici capolavori, è stato utilizzato per richiamare l’attenzione del Ministro che, nel corso della presentazione lui riservata, ha deciso di inserire quella di Cosenza, nell’elenco della Città storiche italiane da sostenere.

ministro-franceschini-diocesi-cosenzacristiana

Da dx: Fabio Gallo, Gianluca Nava, Demetrio Crucitti, Dario Franceschini, Mimmo Bevacqua, l’Arcivescovo Francesco Nolè, Antonio Viscomi, Franco Laratta

Il Ministro è stato accolto nella Sala degli Stemmi dall’Arcivescovo Metropolita di Cosenza – Bisignano Mons. Francesco Nolè, dagli esperti della Fondazione Culturale “Paolo di Tarso” che hanno ideato e realizzato COSENZA CRISTIANA, e dalla Comunità Cattolica del Movimento NOI – Rete Umana - sede di Cosenza – che ha fortemente insistito perché si realizzasse il progetto per avviare una fase di rigenerazione territoriale che sta generando interessi nazionali e internazionali.

cosenza cristiana, patrimonio culturale, turismo

L’Arcivescovo Metropolita di Cosenza – Bisignano S. E. Rev.ma Mons. Francesco Nolè

“Oggi – dichiara Fabio Gallo che ha progettato COSENZA CRISTIANA – apprendiamo che il Ministro ha comunicato alle preposte Istituzioni come ANCI e altre, di avere inserito la Città Storica di Cosenza tra quelle che saranno finanziate per il loro recupero. E’ una grande notizia; anzi, possiamo dire che si tratta di un giorno storico poiché grazie a questa determina vedremo rinascere la Città Storica che, come dimostrano i fatti e le cronache che hanno attratto il nostro interesse a realizzare il grande progetto con il coinvolgimento dell’Arcidiocesi di Cosenza – Bisignano, era abbandonata dalla politica al peso dei secoli e dei millenni. Cosenza, infatti, come dimostrano gli scavi archeologici ben visibili e magnificamente manutenuti nel Complesso della Biblioteca Nazionale di competenza del MiBACT, e quelli completamente abbandonati all’Amministrazione comunale di Cosenza in Piazza A. Toscano, è Città che vanta e mostra segni di civiltà di oltre duemila anni che hanno forte potere attrattivo, oltre a rappresentare una enorme ricchezza territoriale.

cosenza cristiana, patrimonio culturale, turismo

Il Progetto di Rigenerazione Territoriale e Capolavoro Digitale COSENZA CRISTIANA

Con il Progetto COSENZA CRISTIANA abbiamo voluto dimostrare con l’evidenza tanto la grande ricchezza di cui dispone la Città Storica, quanto l’assoluta indifferenza ad essa e alla sua umanità residente, da parte della classe politica. Un concetto bene espresso dai comitati di quartiere che rimangono inascoltati nonostante le serie problematiche da essi segnalate. Colgo l’occasione per manifestare la mia e nostra grande soddisfazione, nell’avere preso atto che nella stessa occasione e sempre nella Sala degli Stemmi della Curia, il Ministro ha voluto ascoltare con attenzione le giuste istanze del Comitato Piazza Piccola che ci impegniamo a sostenere e fare nostre.  Ora – conclude Fabio Gallo – saremo attentissimi perché l’amministrazione pubblica investa realmente e i maniera trasparente questi fondi perché non debbano verificarsi incresciosi episodi lesivi dell’immagine e del prestigio che il nostro lavoro sta donando alla Città di Cosenza, alle sue tante prestigiose Associazioni Culturali e ai tanti Cittadini onesti e lavoratori che meritano massima attenzione.

Rappresentazione di COSENZA CRISTIANA nella Sacrosanta Basilica San Marco Evangelista al Campidoglio di Roma (Palazzo Venezia)

Rappresentazione di COSENZA CRISTIANA nella Sacrosanta Basilica San Marco Evangelista al Campidoglio di Roma (Palazzo Venezia)

Ci tengo a dire, infatti, che Giorno 13 Dicembre u.s. COSENZA CRISTIANA è stata presentato al Vicario di Papa Francesco per la Diocesi di Roma S. E. Rev.ma Angelo De Donatis nella Basilica romana di San Marco Evangelista al Campidoglio ove, il Progetto Pilota, si sta già attivando anche sulle grandi Basiliche della Capitale con la nascita di ROMA CRISTIANA. Anche in questa sede COSENZA CRISTIANA ha conquistato il cuore delle alte istituzioni governative, una per tutte la Direttrice di Palazzo Venezia, generando interessi che saranno oggetto di progettualità concreta in grado di creare occupazione”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.