9.1 C
Rome
lunedì, Febbraio 26, 2024

Asma: per donne mezza eta’ dipende da proteina tessuto adiposo

Must read

UnicART bagno di folla per l’evento di CONNESSIONI dedicato alla Città Unica Cosenza-Rende-Castrolibero

Quando ad organizzare un evento, in questo caso un grande evento culturale, è la struttura che fa...

Bocciata la proposta del terzo mandato, Salvini: ‘Nessun problema per il governo’

In commissione Affari costituzionali, dove il provvedimento è all'esame, si sono espressi contro la proposta di modifica...

Clima, a Milano una installazione di denuncia nella Fashion week

Milano, 20 feb. (askanews) – La crisi climatica non risparmia nessuno, neppure la Fashion week di Milano,...

Cellulari in classe? Valditara dice NO fino alle medie

Roma, 22 feb. (askanews) – “Nelle nuove ‘Linee guida sulla educazione alla cittadinanza’ di prossima pubblicazione, in...

News – Washington, 28 mar. – Bassi livelli sierici di adiponectina, proteina sintetizzata dal tessuto adiposo, sono stati associati a un aumento del rischio di sviluppare asma nelle donne di mezza eta’, soprattutto se fumatrici.
“L’adiposità e’ nota per essere associata all’asma. Il nostro studio oggi dimostra un nesso di causalita’ tra adiponectina e asma”, ha detto Akshay Sood, autore della ricerca e docente della Divisione di Medicina polmonare dell’Universita’ del New Mexico. “In questo studio – ha raccontato Sood – abbiamo esaminato questa associazione e abbiamo scoperto che basse concentrazioni di adiponectina, indipendentemente dalla presenza o meno di obesita’, causano un maggior rischio di sviluppare l’asma nelle donne di mezza eta’”. I dati dell’indagine sono stati pubblicati online sul Journal of American Thoracic Society. I ricercatori hanno analizzato i dati di 1.450 donne, tra cui 1.011 donne in pre-menopausa.
Risultato? Le basse concentrazioni di adiponectina nel siero sono risultate essere il fattore predittivo più importante di rischio per l’insorgenza dell’asma. “I nostri risultati dimostrano che bassi livelli sierici di adiponectina in donne di mezza eta’ provocano un elevato rischio di sviluppare asma in futuro. Questto suggerisce – ha concluso Sood – che l’aumento delle concentrazioni sistemiche di adiponectina potrebbe essere utile come misura di prevenzione dell’asma nelle donne, in particolare per le fumatrici“. (AGI)

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

UnicART bagno di folla per l’evento di CONNESSIONI dedicato alla Città Unica Cosenza-Rende-Castrolibero

Quando ad organizzare un evento, in questo caso un grande evento culturale, è la struttura che fa...

Bocciata la proposta del terzo mandato, Salvini: ‘Nessun problema per il governo’

In commissione Affari costituzionali, dove il provvedimento è all'esame, si sono espressi contro la proposta di modifica...

Clima, a Milano una installazione di denuncia nella Fashion week

Milano, 20 feb. (askanews) – La crisi climatica non risparmia nessuno, neppure la Fashion week di Milano,...

Cellulari in classe? Valditara dice NO fino alle medie

Roma, 22 feb. (askanews) – “Nelle nuove ‘Linee guida sulla educazione alla cittadinanza’ di prossima pubblicazione, in...

Sergio Mattarella a Cipro per attenzione a stabilità Mediterraneo

Roma, 22 feb. (askanews) – L’attenzione alla stabilità del Mediterraneo orientale minacciata anche dalla crisi di Gaza impone di essere presenti. Con...