10.2 C
Rome
lunedì, Dicembre 6, 2021

2 ore di corsa a settimana per 6 anni di vita in più

Must read

Italia e Francia più vicine. Cosa cambia con il trattato del Quirinale

"Questo trattato di cooperazione rafforzata segna un momento storico nelle relazioni dei due paesi.Italia e Francia consolidano la loro vicinanza...

Cosenza, Fabio Gallo: il Teatro Rendano tra abbandono, degrado e inciviltà. Mai più così. Appello al Sindaco

di Fabio Gallo Facendomi carico delle tante richieste dei cittadini di Cosenza e...

CIS Centro Storico di Cosenza: presentate denunce presso diverse Procure della Repubblica

La Fondazione Culturale “Paolo di Tarso” unitamente a diversi soggetti professionali chiamati a redigere progetti mirati alla...

Franz Caruso Sindaco di Cosenza. Adamo: vittoria frutto di “ingegneria politica”

di Fabio Gallo/ Le Amministrative di Cosenza sono state combattute fino all'ultimo voto disponibile nella Valle del Crati...

Salute e Benessere
Salute e Benessere

Con un paio d’ore a settimana di corsa leggera si guadagnano sei anni di vita. Lo ha scoperto uno studio presentato al meeting dell’European Association for Cardiovascular Prevention a Dublino, secondo cui invece attivita’ piu’ intense non danno lo stesso beneficio.

La ricerca del Bispebjerg University Hospital di Copenhagen ha riguardato circa duemila persone di varie eta’, seguite per 35 anni. La corsa ha ridotto la mortalita’ del 44%, allungando la vita di 6,2 anni negli uomini e di 5,6 nelle donne. “La relazione tra intensita’ dell’esercizio e benefici forma una tipica ‘u’, come succede ad esempio per il consumo di alcol – spiega Peter Schnohr, uno degli autori – la mortalita’ e’ piu’ bassa in chi fa un’attivita’ moderata rispetto a chi non ne fa affatto o chi invece ne fa troppa. Il ritmo ideale e’ quello che fa sentire leggermente senza fiato, ma non troppo”.

La parte bassa della ‘u’, sottolinea l’esperto, si ha tra un’ora e due ore e mezza di esercizio a settimana, divise in tre volte. I benefici sono molteplici, dalla regolarizzazione dell’attivita’ cardiaca alla diminuzione della sensibilita’ all’insulina”

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

Italia e Francia più vicine. Cosa cambia con il trattato del Quirinale

"Questo trattato di cooperazione rafforzata segna un momento storico nelle relazioni dei due paesi.Italia e Francia consolidano la loro vicinanza...

Cosenza, Fabio Gallo: il Teatro Rendano tra abbandono, degrado e inciviltà. Mai più così. Appello al Sindaco

di Fabio Gallo Facendomi carico delle tante richieste dei cittadini di Cosenza e...

CIS Centro Storico di Cosenza: presentate denunce presso diverse Procure della Repubblica

La Fondazione Culturale “Paolo di Tarso” unitamente a diversi soggetti professionali chiamati a redigere progetti mirati alla...

Franz Caruso Sindaco di Cosenza. Adamo: vittoria frutto di “ingegneria politica”

di Fabio Gallo/ Le Amministrative di Cosenza sono state combattute fino all'ultimo voto disponibile nella Valle del Crati...

Cultura e Beni Culturali, successo per il Centro di Alta Competenza CONNESSIONI di Cosenza

A cura del direttore Viviana Normando/ Nel cuore della Città Storica di Cosenza abbandonata all'incuria della politica e del tempo che l'hanno desertificata, è sorto "un...