10.2 C
Rome
lunedì, Dicembre 6, 2021

India: bambina struprata a soli 12 anni: immagine dei chiaroscuri dell’India

Must read

Italia e Francia più vicine. Cosa cambia con il trattato del Quirinale

"Questo trattato di cooperazione rafforzata segna un momento storico nelle relazioni dei due paesi.Italia e Francia consolidano la loro vicinanza...

Cosenza, Fabio Gallo: il Teatro Rendano tra abbandono, degrado e inciviltà. Mai più così. Appello al Sindaco

di Fabio Gallo Facendomi carico delle tante richieste dei cittadini di Cosenza e...

CIS Centro Storico di Cosenza: presentate denunce presso diverse Procure della Repubblica

La Fondazione Culturale “Paolo di Tarso” unitamente a diversi soggetti professionali chiamati a redigere progetti mirati alla...

Franz Caruso Sindaco di Cosenza. Adamo: vittoria frutto di “ingegneria politica”

di Fabio Gallo/ Le Amministrative di Cosenza sono state combattute fino all'ultimo voto disponibile nella Valle del Crati...

india-strupri-bambine-donne
India: bambina stuprata a 12 anni e bruciata viva

Redazione de IL PARLAMENTARE.IT

Ha soli 12 anni e poco più che una bambina è stata stuprata per ben due volte da un gruppo di giovani nei pressi di Calcutta e poi bruciata viva. Lo rivela oggi il quotidiano The Hindustan Times che corregge l’età della bambina uccisa che in un primo momento si pensava di 16 anni. Il giornale sostiene che la scuola dello Stato settentrionale del Bihar ha registrato come sua data di nascita il 5 febbraio 2001.

INDIA: ANCORA UNA BAMBINA STUPRATA E UCCISA
La notizia, confermata dalle autorita’ scolastiche, contraddice quanto scritto ieri dalla stampa indiana che, non si capisce il perché, sembra in parte essere interessata a coprire l’oscenità di questi gravissimi crimini che denotano un diffuso malessere in un Paese che da una parte mostra la sua ascesa tra le superpotenze e dall’altra, il costo di volerlo diventare a tutti costi. La stampa locale, infatti, ha anche rivelato che la ragazza era incinta quando e’ morta tre giorni fa per le gravi ustioni causate da due complici dei suoi stupratori, secondo la denuncia del padre. Vero è che la certificazione dell’eta’ e’ spesso un problema in India, in quanto molte nascite non sono registrate, soprattutto negli stati piu’ arretrati come il Bihar.

IL PADRE DENUNCIA E LA BAMBINA VIENE STUPRATA NUOVAMENTE
Il padre, un tassista, si era trasferito con la famiglia in una citta’ a 40 km da Calcutta solo da 5 mesi per permettere alla figlia di frequentare scuole migliori. La ragazza era stata stuprata da sei giovani il 25 ottobre una prima volta e poi il giorno dopo dallo stesso ‘branco’, quando con il padre si era recata dalla polizia a denunciare il crimine. Lo scioccante incidente ha sollevato dimostrazioni e marce di protesta a Calcutta.

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

Italia e Francia più vicine. Cosa cambia con il trattato del Quirinale

"Questo trattato di cooperazione rafforzata segna un momento storico nelle relazioni dei due paesi.Italia e Francia consolidano la loro vicinanza...

Cosenza, Fabio Gallo: il Teatro Rendano tra abbandono, degrado e inciviltà. Mai più così. Appello al Sindaco

di Fabio Gallo Facendomi carico delle tante richieste dei cittadini di Cosenza e...

CIS Centro Storico di Cosenza: presentate denunce presso diverse Procure della Repubblica

La Fondazione Culturale “Paolo di Tarso” unitamente a diversi soggetti professionali chiamati a redigere progetti mirati alla...

Franz Caruso Sindaco di Cosenza. Adamo: vittoria frutto di “ingegneria politica”

di Fabio Gallo/ Le Amministrative di Cosenza sono state combattute fino all'ultimo voto disponibile nella Valle del Crati...

Cultura e Beni Culturali, successo per il Centro di Alta Competenza CONNESSIONI di Cosenza

A cura del direttore Viviana Normando/ Nel cuore della Città Storica di Cosenza abbandonata all'incuria della politica e del tempo che l'hanno desertificata, è sorto "un...