25.2 C
Rome
martedì, Agosto 3, 2021

Capo Colonna: cittadinanza grata a Ministro Lanzetta

Must read

Pronto Soccorso di Cosenza nel Caos e la Consulta boccia Commissari e Governo.

Il 9 marzo 2020 ha segnato l’inizio dell’incubo chiamato Covid19 che da una parte ha profondamente turbato il nostro Paese inginocchiando famiglia...

Sanità, la Consulta boccia tutti. Ora, via i Commissari e provveda il Governo al ripristino della Sanità pubblica.

I popolari del Movimento civico NOI manifestano soddisfazione per quanto sancito dalla Corte Costituzionale. La Consulta ha stabilito che è incostituzionale non avere...

Giovanni Palladino: i popolari sturziani non sono di sinistra. Un chiarimento necessario

Di Giovanni Palladino/Introduzione di Fabio Gallo/ Dalla destra alla sinistra sono in tanti...

Il Movimento NOI dice basta alle logiche di palazzo del partitismo italiano e si candida come forza di rinnovamento del Paese

di Fabio Gallo e Alessandro Oteri/ Alessandro Oteri è il nostro Delegato per la Città di Palermo e...

ministro maria carmela lanzetta
Il Ministro Maria Carmela Lanzetta

a cura della  Redazione  de ILPARLAMENTARE.IT/

Un raggio di luce squarcia le polemiche nate a causa delle colate di cemento autorizzate nel cuore dell’area archeologica di Capo Colonna, una delle meraviglie del Mediterraneo. La reazione dei cittadini e delle associazioni Crotonesi ha fatto il giro del mondo richiamando l’attenzione, tra gli altri, del Ministro Maria Carmela Lanzetta, interpellata appunto perché l’autorevolezza dell’incarico ministeriale potesse riportare la ragione. Oggi il Ministro ha precisato che è dovere non solo del Ministro della Repubblica Italiana ma di cittadina rispondere alla chiamata della comunità, soprattutto per una questione che riguarda il bene comune. Accogliendo con gioia il plauso delle Associazioni  Crotonesi e della stampa il Ministro ha proposto che la cura dei Beni Culturali possa essere presto un patrimonio da promuovere  sin dalle scuole elementari, perché la tutela del Bene Culturale sia affrontato come un problema di coscienza sin dall’infanzia. La proposta che a nostro parere potrebbe essere una vera rivoluzione nella direzione della tutela del patrimonio italiano, speriamo possa essere valutata presto dal Ministro Franceschini, già autore di una prima importante riforma sulla gestione dei Beni Culturali Italiani.

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

Pronto Soccorso di Cosenza nel Caos e la Consulta boccia Commissari e Governo.

Il 9 marzo 2020 ha segnato l’inizio dell’incubo chiamato Covid19 che da una parte ha profondamente turbato il nostro Paese inginocchiando famiglia...

Sanità, la Consulta boccia tutti. Ora, via i Commissari e provveda il Governo al ripristino della Sanità pubblica.

I popolari del Movimento civico NOI manifestano soddisfazione per quanto sancito dalla Corte Costituzionale. La Consulta ha stabilito che è incostituzionale non avere...

Giovanni Palladino: i popolari sturziani non sono di sinistra. Un chiarimento necessario

Di Giovanni Palladino/Introduzione di Fabio Gallo/ Dalla destra alla sinistra sono in tanti...

Il Movimento NOI dice basta alle logiche di palazzo del partitismo italiano e si candida come forza di rinnovamento del Paese

di Fabio Gallo e Alessandro Oteri/ Alessandro Oteri è il nostro Delegato per la Città di Palermo e...

Il Movimento sturziano NOI si radica in Sicilia. Fabio Gallo: ai popolari di Sturzo il dovere della buona politica

Il Movimento sturziano NOI cresce e si radica in Sicilia. Ad annunciarlo è il portavoce nazionale Fabio Gallo che affida la sua...