6.2 C
Rome
domenica, Maggio 9, 2021

Google sotto inchiesta per violazioni antitrust Android

Must read

Scuola d’Estate: Favorevoli o Contrari?

Tra favorevoli e contrari il piano approvato dal MIUR sulla scuola d'estate fa discutere molto. Ma i dati sono chiari e la...

Sanità in Calabria al centro del manifesto-denuncia del Movimento NOI

Ancora una volta la rete sanitaria della provincia di Cosenza ha fatto flop nel momento più importante in cui il meccanismo già...

A Scuola d’Estate. Approvato il piano Miur 2021.

a cura di Roberto Perri Delegato alla Scuola movimento NOI/ Dal Ministero dell'Istruzione un...

In ascesa la Rete Federativa nazionale “Libertà Civica”

In continua ascesa la partecipazione agli incontri conoscitivi, informativi e formativi del della Rete Federativa nazionale "Libertà Civica" costituita dai Popolari che...
Fabiohttp://www.fabiogallo.info
Classe 60, esperto di gestione della conoscenza e media digitali. Ha fondato la Città della Pace. Cura i Rapporti Istituzionali della Fondazione Culturale "Paolo di Tarso". Esperto dell'ITS IOTA Istituto di Alta Formazione per il Turismo e l'Ospitalità allargata della Puglia. Fondatore del Digital Cultural Heritage Museum dedicato al Patrimonio culturale italiano in chiave visuale. Fondatore e Direttore Editoriale delle Testate Giornalistiche del Gruppo ComunicareITALIA. Portavoce del Movimento Sturziano NOI. Dispone di elevate competenze tecniche multidisciplinari, pensiero organizzativo ed innovativo, coniugato a forte pragmatismo logico, a spiccate doti comunicative, alla gestione di progetti e compiti complessi, con elevata capacità d’analisi e di ascolto. Forte propensione al lavoro in gruppo, in cui nel ruolo di teamleader presta attenzione allo stato motivazionale ed alla sua compattezza. Visita il Blog: www.fabiogallo.info

federal-trade-commission
Federal Trade Commission

Le autorità americane hanno aperto una indagine su possibili violazioni antitrust da parte di Android, il sistema operativo mobile di Google. Lo scrive Bloomberg News citando fonti anonime vicine alla questione. L’indagine sarà svolta dalla Federal Trade Commission (Ftc), l’autorità antitrust statunitense, insieme al dipartimento di Giustizia americano, che guiderà l’inchiesta.

Alcuni gruppi rivali sostengono che Google abbia dato la priorità alle sue applicazioni e ai suoi servizi (mail, mappe, ad esempio) restringendo invece quelli delle altre società che producono app per Android, il sistema operativo usato dall’80% degli smartphone nel mondo.

Non è la prima volta che le autorità antitrust americane prendono di mira Google: nel 2013 dopo una indagine durata 18 mesi, l’Ftc ha detto che non c’era alcuna violazione delle leggi, sostenendo tuttavia che il colosso avrebbe cercato di porre fine alle sue pratiche più aggressive nella gestione del suo motore di ricerca.

Di recente anche le autorità russe hanno aperto una indagine su Android. Anche in quel caso diverse società tecnologiche del paese sostengono che Google avrebbe favorito le sue applicazioni rispetto a quelle dei suoi avversari.

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

Scuola d’Estate: Favorevoli o Contrari?

Tra favorevoli e contrari il piano approvato dal MIUR sulla scuola d'estate fa discutere molto. Ma i dati sono chiari e la...

Sanità in Calabria al centro del manifesto-denuncia del Movimento NOI

Ancora una volta la rete sanitaria della provincia di Cosenza ha fatto flop nel momento più importante in cui il meccanismo già...

A Scuola d’Estate. Approvato il piano Miur 2021.

a cura di Roberto Perri Delegato alla Scuola movimento NOI/ Dal Ministero dell'Istruzione un...

In ascesa la Rete Federativa nazionale “Libertà Civica”

In continua ascesa la partecipazione agli incontri conoscitivi, informativi e formativi del della Rete Federativa nazionale "Libertà Civica" costituita dai Popolari che...

Don Carlo De Cardona: i Cattolici Cosentini ricordano il suo impegno

La Città di Cosenza ricorda Don Carlo De Cardona, sacerdote nato a Morano Calabro il 4 maggio 1871, è stato l'apostolo della...