9.1 C
Rome
mercoledì, Aprile 24, 2024

Matteo Salvini esulta per Le Pen: la Francia cambia, cambierà anche l’Italia.

Must read

A Cerisano il Movimento NOI si candida alla rinascita economica e culturale

Redazione de ILPARLAMENTARE.IT/ Si è tenuta a Cerisano la presentazione della candidatura del Movimento sturziano NOI alla guida della Città, in occasione...

Guerra Russo-Ucraina: oltre 50 mila soldati russi morti.

Cause della guerra:Le cause delle guerre possono essere molteplici: politico-militari, territoriali, economiche e religiose.La guerra tra Russia e Ucraina ha radici...

Fabio Gallo: il Movimento civico NOI con la preside Mariarosaria Russo, candidata a sindaco della città di Gioia Tauro.

A dare notizia che il Movimento civico NOI sarà al fianco della Preside Mariarosaria Russo candidata a Sindaco della Città di Gioia...

Castrolibero diventa sede del Polo per la digitalizzazione dei Beni Culturali e Librari

Giorno 18 marzo alle ore 11.00 presso la sede del Comune di Castrolibero si terrà la Conferenza Stampa di presentazione del “Polo per la Digitalizzazione dei Beni...

matteo salvini-ilparlamentare-politica
Matteo Salvini

“Grande Marine Le Pen, primo partito di Francia! Cambia la Francia, cambieranno anche l’Europa e l’Italia. Più sicurezza e più lavoro, con coraggio e onestà si può fare!”. Lo scrive il segretario della Lega Nord, Matteo Salvini, su facebook, commentando il voto in Francia.

La vittoria della destra di Marine Le Pen al primo turno delle regionali in Francia se non suona come un campanello d’allarme dà certo materiale per una riflessione nel centrosinistra. Risultati quelli francesi letti in modi diversi – a seconda, ad esempio, che la sinistra sia al governo o meno – ma per tutti da prendere molto seriamente. Ma anche nel centrodestra il caso Francia provoca reazioni diverse. C’è chi ne è entusiasta, come l’ala più radicale dello schieramento, da Salvini alla Meloni, e chi è più prudente e anche dentro Forza Italia le sensibilità non sono tutte all’unisono. Tanto che l’ex ministro Mara Carfagna frena i facili entusiasmi: “Osannare questo risultato e salire sul carro del vincitore non serve a nulla. Quello che invece dobbiamo fare, anche in Italia, è riflettere su quanto i francesi hanno voluto esprimere con il loro voto. Il risultato d’oltralpe ha bocciato un governo di sinistra e le sue politiche, invocando per la Francia risposte forti e decise”.

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

A Cerisano il Movimento NOI si candida alla rinascita economica e culturale

Redazione de ILPARLAMENTARE.IT/ Si è tenuta a Cerisano la presentazione della candidatura del Movimento sturziano NOI alla guida della Città, in occasione...

Guerra Russo-Ucraina: oltre 50 mila soldati russi morti.

Cause della guerra:Le cause delle guerre possono essere molteplici: politico-militari, territoriali, economiche e religiose.La guerra tra Russia e Ucraina ha radici...

Fabio Gallo: il Movimento civico NOI con la preside Mariarosaria Russo, candidata a sindaco della città di Gioia Tauro.

A dare notizia che il Movimento civico NOI sarà al fianco della Preside Mariarosaria Russo candidata a Sindaco della Città di Gioia...

Castrolibero diventa sede del Polo per la digitalizzazione dei Beni Culturali e Librari

Giorno 18 marzo alle ore 11.00 presso la sede del Comune di Castrolibero si terrà la Conferenza Stampa di presentazione del “Polo per la Digitalizzazione dei Beni...

Guerra in Ucraina: Adriana Musella scrive al Cardinale Zuppi

di Adriana Musella, già Presidente Coordinamento Nazionale antimafia/Carissimo Cardinale Carlo Maria Zuppi e Vescovi tutti, credo sia...