9.1 C
Rome
mercoledì, Aprile 24, 2024

Il Presidente Mattarella ha incontrato le vincitrici del Premio “Donne ad Alta Quota”

Must read

A Cerisano il Movimento NOI si candida alla rinascita economica e culturale

Redazione de ILPARLAMENTARE.IT/ Si è tenuta a Cerisano la presentazione della candidatura del Movimento sturziano NOI alla guida della Città, in occasione...

Guerra Russo-Ucraina: oltre 50 mila soldati russi morti.

Cause della guerra:Le cause delle guerre possono essere molteplici: politico-militari, territoriali, economiche e religiose.La guerra tra Russia e Ucraina ha radici...

Fabio Gallo: il Movimento civico NOI con la preside Mariarosaria Russo, candidata a sindaco della città di Gioia Tauro.

A dare notizia che il Movimento civico NOI sarà al fianco della Preside Mariarosaria Russo candidata a Sindaco della Città di Gioia...

Castrolibero diventa sede del Polo per la digitalizzazione dei Beni Culturali e Librari

Giorno 18 marzo alle ore 11.00 presso la sede del Comune di Castrolibero si terrà la Conferenza Stampa di presentazione del “Polo per la Digitalizzazione dei Beni...

mattarella-presidente-fondazione-bellisario
Il Presidente Sergio Mattarella con Lella Golfo, Presidente della Fondazione Marisa Bellisario, in occasione dell’incontro con le vincitrici del Premio “Donne ad alta quota”

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha incontrato questa mattina al Quirinale le vincitrici del Premio “Donne ad alta quota“, promosso dalla Fondazione Marisa Bellisario. Erano presenti la Presidente della Fondazione Marisa Bellisario, Lella Golfo e il Co-Presidente della Commissione esaminatrice del Premio Bellisario, Stefano Lucchini. Dopo l’intervento della Presidente della Fondazione, il Presidente Mattarella ha rivolto un indirizzo di saluto.

Intervento del Presidente Mattarella
“Non era previsto che parlassi, ma non posso farne a meno per dire a tutte quanto sia lieto di incontrarvi, anche perché ho conosciuto Marisa Bellisario in occasione dell’inaugurazione di un impianto dell’Italtel in Sicilia poco tempo prima che la colpisse la malattia.
Sono molto contento di poter esprimere apprezzamento per l’attività che svolgete, contribuendo a quei risultati significativi che la Presidente Lella Golfo ha poc’anzi ricordato.  Entrando in questa sala, mi ha colpito una coincidenza: dietro di voi c’è una splendida opera che ricorda Ester che, per aver osato parlare in pubblico senza permesso, stava rischiando di essere giustiziata, e soltanto lo scettro del marito sulla sua testa l’ha salvata.
È un po’ la raffigurazione di quella che era la condizione da cui ci si è liberati nel corso di questi ultimi decenni, consentendo al nostro Paese, come a tanti altri – non ancora a tutti, per la verità – di raccogliere il contributo determinante della metà della popolazione, delle risorse che prima venivano compresse, cui si rinunziava in maniera incomprensibile, con un danno per la società. Era davvero autolesionista la condizione precedente e non abbiamo ancora recuperato in pieno le potenzialità che il protagonismo femminile consente in ogni ambito in cui si svolge e si esprime.
Per questo desidero esprimere apprezzamento per l’attività che fate e per coloro che vengono premiate quest’anno. Questo attestato di successo è emblematico di quello che tante donne hanno fatto, fanno e faranno con successo.
Questo riguarda anche la generazione più giovane a cui si da’ un riconoscimento di capacità che è anche un segno di fiducia per il futuro.”

Fonte Quirinale

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

A Cerisano il Movimento NOI si candida alla rinascita economica e culturale

Redazione de ILPARLAMENTARE.IT/ Si è tenuta a Cerisano la presentazione della candidatura del Movimento sturziano NOI alla guida della Città, in occasione...

Guerra Russo-Ucraina: oltre 50 mila soldati russi morti.

Cause della guerra:Le cause delle guerre possono essere molteplici: politico-militari, territoriali, economiche e religiose.La guerra tra Russia e Ucraina ha radici...

Fabio Gallo: il Movimento civico NOI con la preside Mariarosaria Russo, candidata a sindaco della città di Gioia Tauro.

A dare notizia che il Movimento civico NOI sarà al fianco della Preside Mariarosaria Russo candidata a Sindaco della Città di Gioia...

Castrolibero diventa sede del Polo per la digitalizzazione dei Beni Culturali e Librari

Giorno 18 marzo alle ore 11.00 presso la sede del Comune di Castrolibero si terrà la Conferenza Stampa di presentazione del “Polo per la Digitalizzazione dei Beni...

Guerra in Ucraina: Adriana Musella scrive al Cardinale Zuppi

di Adriana Musella, già Presidente Coordinamento Nazionale antimafia/Carissimo Cardinale Carlo Maria Zuppi e Vescovi tutti, credo sia...