18.6 C
Rome
martedì, Maggio 18, 2021

Beppe Grillo: Trump è un moderato deformato dai media, ma lui cambi look

Must read

La migliore espressione della Società civile nell’Alto Volontariato. L’esempio del Centro vaccinale del parco Acquatico di Rende.

a cura della Redazione/ Sono davvero tanti i cittadini di Cosenza, Rende e territori limitrofi che hanno ringraziato...

Sanità in Calabria, Gallo a Draghi: ci dica se i calabresi interessano al Governo

Il Portavoce del Movimento civico NOI Fabio Gallo scrive nuovamente al Presidente del Consiglio dei Ministri Mario Draghi, all'alba dell'audizione del Commissario...

Movimento NOI scrive ad Elio D’Alessandro responsabile Sanità Lega Calabria. Chiamate Bortoletti

Il Portavoce Nazionale del Movimento NOI Fabio Gallo scrive al neo Responsabile del settore Sanità per la Lega Calabria Elio D'Alessandro al quale chiede il...

Scuola d’Estate: Favorevoli o Contrari?

Tra favorevoli e contrari il piano approvato dal MIUR sulla scuola d'estate fa discutere molto. Ma i dati sono chiari e la...

Il Presidente degli Stati Uniti d'America Donald Trump
Il Presidente degli Stati Uniti d’America Donald Trump

Un “moderato” che esprime posizioni condivisibili ma la cui immagine è stata “deformata dai media”. Così il leader del Movimento 5 Stelle, Beppe Grillo, descrive il neo presidente americano Donald Trump in una intervista al Journal du Dimanche. Quanto all’Europa “non ne ritrovo lo spirito”, cice di sentirsi europeo ma il bilancio dell’Ue “è un fallimento totale”. Al nuovo inquilino della Casa Bianca il comico non risparmia una battuta . “Dovrebbe andare dal parrucchiere e cambiare look! Tornando seri, sono piuttosto ottimista – dice Grillo -. Ho letto uno dei suoi libri in cui scrive cose abbastanza sensate, sulla necessità, ad esempio, di riportare l’attività economica all’interno degli Stati Uniti. Ha detto ai cinesi quello che andava detto sul protezionismo”. “Trump sembra moderato – prosegue – i media hanno deformato il suo punto di vista e si è semplicemente adattato a quello che dicevano di lui. Quindi la percezione che ne abbiamo è deformata. Le grandi aziende non andranno più in Messico. Rilancia la piccole e media impresa e ritira l’esercito americano dai quattro angoli della Terra. Sono tutte cose con cui sono d’accordo” ASCA

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

La migliore espressione della Società civile nell’Alto Volontariato. L’esempio del Centro vaccinale del parco Acquatico di Rende.

a cura della Redazione/ Sono davvero tanti i cittadini di Cosenza, Rende e territori limitrofi che hanno ringraziato...

Sanità in Calabria, Gallo a Draghi: ci dica se i calabresi interessano al Governo

Il Portavoce del Movimento civico NOI Fabio Gallo scrive nuovamente al Presidente del Consiglio dei Ministri Mario Draghi, all'alba dell'audizione del Commissario...

Movimento NOI scrive ad Elio D’Alessandro responsabile Sanità Lega Calabria. Chiamate Bortoletti

Il Portavoce Nazionale del Movimento NOI Fabio Gallo scrive al neo Responsabile del settore Sanità per la Lega Calabria Elio D'Alessandro al quale chiede il...

Scuola d’Estate: Favorevoli o Contrari?

Tra favorevoli e contrari il piano approvato dal MIUR sulla scuola d'estate fa discutere molto. Ma i dati sono chiari e la...

Sanità in Calabria al centro del manifesto-denuncia del Movimento NOI

Ancora una volta la rete sanitaria della provincia di Cosenza ha fatto flop nel momento più importante in cui il meccanismo già...