-1.9 C
Rome
domenica, Novembre 28, 2021

Sergio Mattarella ricorda Pio La Torre e Rosario Di Salvo

Must read

CIS Centro Storico di Cosenza: presentate denunce presso diverse Procure della Repubblica

La Fondazione Culturale “Paolo di Tarso” unitamente a diversi soggetti professionali chiamati a redigere progetti mirati alla...

Franz Caruso Sindaco di Cosenza. Adamo: vittoria frutto di “ingegneria politica”

di Fabio Gallo/ Le Amministrative di Cosenza sono state combattute fino all'ultimo voto disponibile nella Valle del Crati...

Cultura e Beni Culturali, successo per il Centro di Alta Competenza CONNESSIONI di Cosenza

A cura del direttore Viviana Normando/ Nel cuore della Città Storica di Cosenza abbandonata all'incuria della politica e del tempo che l'hanno desertificata, è sorto "un...

Sui prezzi dell’energia l’Europa si divide.

Il Consiglio straordinario dei ministri dell'Energia, riunito a Lussemburgo per portare sul concreto le azioni contro il caro bollette, si è chiuso con...

Sergio Mattarella
Sergio Mattarella

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, è intervenuto a Palermo alla manifestazione in ricordo del 35esimo anniversario dell’uccisione di Pio La Torre e Rosario Di Salvo, avvenuta il 30 aprile 1982. Al suo arrivo, il Presidente Mattarella ha scoperto un busto dedicato a Pio La Torre, presso il cortile interno della Scuola delle Scienze Giuridiche ed Economico Sociali di via Maqueda, alla presenza del Rettore, Fabrizio Micari, degli studenti universitari, dei familiari di La Torre e Di Salvo e delle autorità locali. Nel corso della cerimonia, che si è svolta al Teatro Biondo, hanno preso la parola Vito Lucio Lo Monaco, Presidente del Centro Studi Pio La Torre, e la Ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Valeria Fedeli. Gli studenti Daniele Minneci (IPSSAR Francesco Paolo Cascino di Palermo), Manuele Cucca (ISS Giovanni Falcone di Loano-Sv) e Elena Cillo (Liceo Pier Paolo Pasolini di Potenza), in rappresentanza degli oltre diecimila ragazzi partecipanti al progetto educativo antimafia promosso dal Centro Studi Pio La Torre, hanno presentato i risultati dell’indagine sulla percezione del fenomeno mafioso tra i giovani.

Presenti alla manifestazione i familiari di Pio La Torre e di Rosario di Salvo, la Presidente della Commissione d’inchiesta sul fenomeno delle mafie e sulle altre associazioni criminali, anche straniere, Rosy Bindi e numerose autorità locali.

Il Coro delle voci bianche del Conservatorio Bellini di Palermo ha cantato l’Inno nazionale e una canzone dedicata a Pio La Torre.

Palermo, 28 aprile 2017

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

CIS Centro Storico di Cosenza: presentate denunce presso diverse Procure della Repubblica

La Fondazione Culturale “Paolo di Tarso” unitamente a diversi soggetti professionali chiamati a redigere progetti mirati alla...

Franz Caruso Sindaco di Cosenza. Adamo: vittoria frutto di “ingegneria politica”

di Fabio Gallo/ Le Amministrative di Cosenza sono state combattute fino all'ultimo voto disponibile nella Valle del Crati...

Cultura e Beni Culturali, successo per il Centro di Alta Competenza CONNESSIONI di Cosenza

A cura del direttore Viviana Normando/ Nel cuore della Città Storica di Cosenza abbandonata all'incuria della politica e del tempo che l'hanno desertificata, è sorto "un...

Sui prezzi dell’energia l’Europa si divide.

Il Consiglio straordinario dei ministri dell'Energia, riunito a Lussemburgo per portare sul concreto le azioni contro il caro bollette, si è chiuso con...

Prosecco: De Castro-Dorfmann, no a falso made in Croazia.

“Non possiamo tollerare che la denominazione protetta “Prosecco”, una delle più emblematiche a livello Ue, diventi oggetto di imitazioni e abusi, in...