11.7 C
Rome
martedì, Maggio 17, 2022

Antimafia: Gip riduce sequestro a Adriana Musella. Rigettata ipotesi di appropriazione indebita

Must read

Istituita la “Scorta Civica” per Nicola Gratteri. Venerdì il primo sit-in a Catanzaro.

È stata istituita la “Scorta Civica” per il procuratore Nicola Gratteri. L’idea nasce da gruppi di professionisti dei vari settori del vivere...

Scontro in tv fra Serracchiani e Ronzulli sull’intervista a Lavrov

Fonte AGI - Scontro in tv a Studio 24 su Rainews24 fra la capogruppo del pd alla Camera, Debora Serracchiani, e la senatrice...

Il Movimento NOI insieme ai diecimila genitori e insegnanti del Comitato Nazionale IdeaScuola.

Si è svolto l’incontro istituzionale tra il Comitato Nazionale IdeaScuola e Movimento civico NOI dedicato ai problemi che docenti e genitori riscontrano...

Fabio Gallo: si concretizza il programma elettorale che abbiamo condiviso eleggendo Franz Caruso sindaco di Cosenza.

La riapertura di via Riccardo Misasi ed il ripristino del senso unico di piazza Bilotti sono tra i punti che abbiamo...

Adriana Musella
Adriana Musella

(AGI) – Reggio Calabria, 5 ott. – Si ridimensiona già in sede di udienza preliminare l’accusa mossa ad Adriana Musella dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria. Il Giudice delle indagini preliminari di Reggio Calabria, Domenico Santoro, ha diminuito a 20 mila euro la somma di denaro sottoposta a sequestro, inizialmente pari a 75 mila euro, nei confronti di Adriana Musella, Presidente dell’Associazione Coordinamento Nazionale Antimafia “Riferimenti” Gerbera Gialla.
Il sequestro era stato disposto dalla Procura per le ipotesi di appropriazione indebita e malversazione nei confronti dello Stato. Il gip ha emesso ordinanza di convalida del sequestro solo per la somma di 20.131,75 euro per il capo c, ovvero la malversazione, in misura ridotta pero’ rispetto a come era stata inizialmente configurata, pari a 50 mila euro.

GIP RIGETTA IPOTESI DI APPROPRIAZIONE INDEBITA
Il Gip ha rigettato invece l’ipotesi di appropriazione indebita nei confronti di Adriana Musella, difesa dagli avvocati Carlo Morace e Giovanna Fronte.

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

Istituita la “Scorta Civica” per Nicola Gratteri. Venerdì il primo sit-in a Catanzaro.

È stata istituita la “Scorta Civica” per il procuratore Nicola Gratteri. L’idea nasce da gruppi di professionisti dei vari settori del vivere...

Scontro in tv fra Serracchiani e Ronzulli sull’intervista a Lavrov

Fonte AGI - Scontro in tv a Studio 24 su Rainews24 fra la capogruppo del pd alla Camera, Debora Serracchiani, e la senatrice...

Il Movimento NOI insieme ai diecimila genitori e insegnanti del Comitato Nazionale IdeaScuola.

Si è svolto l’incontro istituzionale tra il Comitato Nazionale IdeaScuola e Movimento civico NOI dedicato ai problemi che docenti e genitori riscontrano...

Fabio Gallo: si concretizza il programma elettorale che abbiamo condiviso eleggendo Franz Caruso sindaco di Cosenza.

La riapertura di via Riccardo Misasi ed il ripristino del senso unico di piazza Bilotti sono tra i punti che abbiamo...

Provincia di Cosenza: Succurro cancella la graduatoria e Vittorio Pecoraro si affida alla magistratura. “Ingiusto danno” ai candidati risultati idonei

Appena insediatasi nelle vesti di Presidente della provincia di Cosenza (Centrodestra), Rosaria Succurro (che nomina - incredibile a credersi - il marito...