16.3 C
Rome
venerdì, Settembre 17, 2021

Lande desolate: chiesto rinvio giudizio per Oliverio, Adamo, Bruno Bossio

Must read

Dal Movimento NOI nuovo appello al Capo dello Stato. Fermate la Campagna elettorale in Calabria

Nell'ambito delle sue attività istituzionali il Movimento civico NOI, facendosi carico delle istanze di cittadini e associazioni, ha inoltrato una seconda missiva al Capo...

La carica dei 101 di Saccomanno travolge (e bonifica) la Lega in Calabria.

La redazione/ Quando Matteo Salvini approdò nel cinema teatro Morelli di Cosenza in occasione delle scorse regionali, aveva...

Disastro ambientale e umanitario in Calabria. Movimento NOI a Mattarella: rinviare elezioni. Priorità è salute e sicurezza dei cittadini.

a cura della Redazione/ Questa mattina 13 agosto 2021 i Popolari del Movimento civico NOI hanno scritto al Capo dello...

Pronto Soccorso di Cosenza nel Caos e la Consulta boccia Commissari e Governo.

Il 9 marzo 2020 ha segnato l’inizio dell’incubo chiamato Covid19 che da una parte ha profondamente turbato il nostro Paese inginocchiando famiglia...

La Procura della Repubblica di Catanzaro ha chiesto il rinvio a giudizio del presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, accusato di abuso d’ufficio e corruzione. La richiesta riguarda l’inchiesta “Lande desolate” su alcuni appalti gestiti dalla Regione Calabria. Dall’inchiesta sono emersi presunti illeciti, in particolare, nella gestione da parte della Regione Calabria degli appalti riguardanti l’avio superficie di Scalea, l’ovovia di Lorica e il rifacimento di Piazza Bilotti, l’unica delle tre opere pubbliche che é stata portata a termine.

Da SX Nicola Adamo, il Presidente Mario Oliverio e l'on. Enza Bruno Bossio
Da SX Nicola Adamo, il Presidente Mario Oliverio e l’on. Enza Bruno Bossio

L’inchiesta, nel dicembre 2018, aveva portato all’emissione a carico di Oliverio di un provvedimento di obbligo di dimora a San Giovanni in Fiore, dove risiede, poi revocato dalla Corte di cassazione. Il rinvio a giudizio é stato chiesto anche per l’ex vicepresidente della Regione Calabria, Nicola Adamo, e per la moglie di quest’ultimo, Enza Bruno Bossio, deputata del Pd, accusati di corruzione. L’udienza preliminare é stata fissata per il 17 ottobre.

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

Dal Movimento NOI nuovo appello al Capo dello Stato. Fermate la Campagna elettorale in Calabria

Nell'ambito delle sue attività istituzionali il Movimento civico NOI, facendosi carico delle istanze di cittadini e associazioni, ha inoltrato una seconda missiva al Capo...

La carica dei 101 di Saccomanno travolge (e bonifica) la Lega in Calabria.

La redazione/ Quando Matteo Salvini approdò nel cinema teatro Morelli di Cosenza in occasione delle scorse regionali, aveva...

Disastro ambientale e umanitario in Calabria. Movimento NOI a Mattarella: rinviare elezioni. Priorità è salute e sicurezza dei cittadini.

a cura della Redazione/ Questa mattina 13 agosto 2021 i Popolari del Movimento civico NOI hanno scritto al Capo dello...

Pronto Soccorso di Cosenza nel Caos e la Consulta boccia Commissari e Governo.

Il 9 marzo 2020 ha segnato l’inizio dell’incubo chiamato Covid19 che da una parte ha profondamente turbato il nostro Paese inginocchiando famiglia...

Sanità, la Consulta boccia tutti. Ora, via i Commissari e provveda il Governo al ripristino della Sanità pubblica.

I popolari del Movimento civico NOI manifestano soddisfazione per quanto sancito dalla Corte Costituzionale. La Consulta ha stabilito che è incostituzionale non avere...