-3.6 C
Rome
giovedì, Aprile 25, 2024

Mattarella all’incoronazione di Carlo III e tutti gli ospiti

Sfilata di celebrità e leader. Presenti anche la first lady e premier Ucraina, per gli Usa la first lady Biden

Must read

A Cerisano il Movimento NOI si candida alla rinascita economica e culturale

Redazione de ILPARLAMENTARE.IT/ Si è tenuta a Cerisano la presentazione della candidatura del Movimento sturziano NOI alla guida della Città, in occasione...

Guerra Russo-Ucraina: oltre 50 mila soldati russi morti.

Cause della guerra:Le cause delle guerre possono essere molteplici: politico-militari, territoriali, economiche e religiose.La guerra tra Russia e Ucraina ha radici...

Fabio Gallo: il Movimento civico NOI con la preside Mariarosaria Russo, candidata a sindaco della città di Gioia Tauro.

A dare notizia che il Movimento civico NOI sarà al fianco della Preside Mariarosaria Russo candidata a Sindaco della Città di Gioia...

Castrolibero diventa sede del Polo per la digitalizzazione dei Beni Culturali e Librari

Giorno 18 marzo alle ore 11.00 presso la sede del Comune di Castrolibero si terrà la Conferenza Stampa di presentazione del “Polo per la Digitalizzazione dei Beni...
Von Der Leyen pubblica foto con il presidente Mattarella e Metsola – Ansa

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e la sig.ra Laura partecipano alla cerimonia di incoronazione di re Carlo III e della regina Camilla all’abbazia di Westminster. Ieri hanno incontrato Re Carlo prima del ricevimento presso Buckingam Palace.

Presente anche la presidente del Parlamento europeo Roberta Metsola. Incoronazione Carlo III, l’arrivo degli invitati all’abbazia di Westminster

Sono molti gli ospiti d’onore nell’abbazia di Westminster. All’evento sono stati invitati circa 2000 fra dignitari stranieri e britannici, teste coronate, personalità del mondo della cultura, dello show business, dell’impegno sociale. Fra i rappresentanti degli Stati esteri la first lady ucraina Olena Zelenska, chiamata a rappresentare il marito Volodymyr, accompagnata a sorpresa anche dal primo ministro Denys Shmyhal. Mentre per gli Usa c’è pure la first lady Jill Biden, in assenza del marito Joe, entrata con un fiore in testa ma senza il copricapo, indossato da quasi tutte le altre donne presenti e senza essere promossa nell’ordine delle priorità al livello dei capi di Stato: destinati ad accomodarsi per ultimi (incluso, per l’Italia, il presidente Sergio Mattarella), giusto prima dell’ingresso dei membri di casa Windsor.

Non mancano fra i banchi celebrities come il cantautore australiano Nick Cave, dichiaratamente filo monarchico, o le popstar americana Lionel Ritchie e Katy Perry. Per le strade, al di là del fermo di polizia di una frangia di attivisti repubblicani, cresce il numero di fan e curiosi decisi ad assistere all’evento, incuranti del cielo grigio e della pioggerellina che da stamane cade a intermittenza su Londra.

Fonte ANSA

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

A Cerisano il Movimento NOI si candida alla rinascita economica e culturale

Redazione de ILPARLAMENTARE.IT/ Si è tenuta a Cerisano la presentazione della candidatura del Movimento sturziano NOI alla guida della Città, in occasione...

Guerra Russo-Ucraina: oltre 50 mila soldati russi morti.

Cause della guerra:Le cause delle guerre possono essere molteplici: politico-militari, territoriali, economiche e religiose.La guerra tra Russia e Ucraina ha radici...

Fabio Gallo: il Movimento civico NOI con la preside Mariarosaria Russo, candidata a sindaco della città di Gioia Tauro.

A dare notizia che il Movimento civico NOI sarà al fianco della Preside Mariarosaria Russo candidata a Sindaco della Città di Gioia...

Castrolibero diventa sede del Polo per la digitalizzazione dei Beni Culturali e Librari

Giorno 18 marzo alle ore 11.00 presso la sede del Comune di Castrolibero si terrà la Conferenza Stampa di presentazione del “Polo per la Digitalizzazione dei Beni...

Guerra in Ucraina: Adriana Musella scrive al Cardinale Zuppi

di Adriana Musella, già Presidente Coordinamento Nazionale antimafia/Carissimo Cardinale Carlo Maria Zuppi e Vescovi tutti, credo sia...