26 C
Rome
giovedì, Agosto 5, 2021

Pravda: Putin minaccia di rendere pubbliche immagini satellitari dell’11 settembre

Must read

Pronto Soccorso di Cosenza nel Caos e la Consulta boccia Commissari e Governo.

Il 9 marzo 2020 ha segnato l’inizio dell’incubo chiamato Covid19 che da una parte ha profondamente turbato il nostro Paese inginocchiando famiglia...

Sanità, la Consulta boccia tutti. Ora, via i Commissari e provveda il Governo al ripristino della Sanità pubblica.

I popolari del Movimento civico NOI manifestano soddisfazione per quanto sancito dalla Corte Costituzionale. La Consulta ha stabilito che è incostituzionale non avere...

Giovanni Palladino: i popolari sturziani non sono di sinistra. Un chiarimento necessario

Di Giovanni Palladino/Introduzione di Fabio Gallo/ Dalla destra alla sinistra sono in tanti...

Il Movimento NOI dice basta alle logiche di palazzo del partitismo italiano e si candida come forza di rinnovamento del Paese

di Fabio Gallo e Alessandro Oteri/ Alessandro Oteri è il nostro Delegato per la Città di Palermo e...

Vladimir Putin
Vladimir Putin

A cura di Gordon Duff – veteranstoday.com

Nota del Direttore: le evidenze satellitari russe che provano la demolizione controllata del World Trade Center con “armi speciali”, sono state recensite da un redattore di Veterans Today, mentre si trovava a Mosca. L’articolo che segue ci è stato trasmesso perché fosse tradotto dal russo e pubblicato negli Stati Uniti. E’ vecchio di 3 giorni, essendo stato pubblicato il 7 Febbraio 2015.

Mosca (Pravda) – Gli esperti americani ritengono che, nonostante le relazioni tra gli Stati Uniti e la Russia abbiano raggiunto il punto più basso dai tempi della Guerra Fredda, Putin abbia “consegnato” ad Obama solo dei problemi minori, fino ad ora.

Gli analisti ritengono che tutto ciò non rappresenti che la “calma prima della tempesta”. Putin colpirà una sola volta, ma ha intenzione di farlo con notevole durezza. La Russia sta preparando la pubblicazione di alcune prove al riguardo del coinvolgimento del Governo degli Stati Uniti, e dei Servizi di Intelligence, negli attacchi dell’11 Settembre.

L’elenco delle prove include delle immagini satellitari.

Il materiale da pubblicare dimostrerebbe la complicità del Governo degli Stati Uniti negli attacchi del 9/11 e la successiva manipolazione dell’opinione pubblica. L’attacco è stato pianificato dal Governo degli Stati Uniti, ma è stato eseguito per procura, in modo tale che l’attacco contro l’America e il popolo degli Stati Uniti sembrasse un’aggressione effettuata da organizzazioni terroristiche internazionali.

Le ragioni dell’inganno e dell’assassinio dei propri cittadini avrebbero servito gli interessi petroliferi degli Stati Uniti e delle corporazioni statali del Medio Oriente. Le prove fornite sarebbero a tal punto convincenti, da smontare completamente la versione ufficiale dell’11 Settembre sostenuta dal Governo degli Stati Uniti.

La Russia dimostrerebbe che l’America ha utilizzato il terrorismo “false flag” [falsa bandiera] contro i suoi stessi cittadini, per creare il pretesto per un intervento militare in un paese straniero. Nel caso degli “attacchi dell’11 Settembre”, la prova conclusiva sarebbe fornita dalle immagini satellitari.

Se così dovesse essere, la conseguenza diretta [della tattica di Putin] sarebbe quella di rendere note le politiche terroristiche segretamente adottate dal Governo degli Stati Uniti. Secondo gli analisti americani, la credibilità del Governo statunitense ne risulterebbe compromessa e ci sarebbero, di conseguenza, delle proteste di massa nelle città ed infine una rivolta generalizzata.

A questo punto, come potranno rapportarsi gli Stati Uniti sulla scena politica mondiale? La leadership americana nella lotta contro il terrorismo internazionale ne risulterebbe totalmente compromessa, dando un immediato vantaggio agli stati-canaglia e ai terroristi islamici. Ma gli esperti avvertono che gli sviluppi effettivi della situazione potrebbero essere molto, molto peggiori.

Gordon Duff
Fonte: www.veteranstoday.com
Link: http://www.veteranstoday.com/…/pravda-putin-threatens-to-r…/
10.02.2015
Scelto e tradotto per www.comedonchisciotte.org da FRANCO

Come Don Chisciotte

ComeDonChisciotte

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

Pronto Soccorso di Cosenza nel Caos e la Consulta boccia Commissari e Governo.

Il 9 marzo 2020 ha segnato l’inizio dell’incubo chiamato Covid19 che da una parte ha profondamente turbato il nostro Paese inginocchiando famiglia...

Sanità, la Consulta boccia tutti. Ora, via i Commissari e provveda il Governo al ripristino della Sanità pubblica.

I popolari del Movimento civico NOI manifestano soddisfazione per quanto sancito dalla Corte Costituzionale. La Consulta ha stabilito che è incostituzionale non avere...

Giovanni Palladino: i popolari sturziani non sono di sinistra. Un chiarimento necessario

Di Giovanni Palladino/Introduzione di Fabio Gallo/ Dalla destra alla sinistra sono in tanti...

Il Movimento NOI dice basta alle logiche di palazzo del partitismo italiano e si candida come forza di rinnovamento del Paese

di Fabio Gallo e Alessandro Oteri/ Alessandro Oteri è il nostro Delegato per la Città di Palermo e...

Il Movimento sturziano NOI si radica in Sicilia. Fabio Gallo: ai popolari di Sturzo il dovere della buona politica

Il Movimento sturziano NOI cresce e si radica in Sicilia. Ad annunciarlo è il portavoce nazionale Fabio Gallo che affida la sua...