-3.4 C
Rome
domenica, Novembre 28, 2021

UE gioca di anticipo: “non possiamo escludere l’uscita della Grecia dall’Euro”.

Must read

CIS Centro Storico di Cosenza: presentate denunce presso diverse Procure della Repubblica

La Fondazione Culturale “Paolo di Tarso” unitamente a diversi soggetti professionali chiamati a redigere progetti mirati alla...

Franz Caruso Sindaco di Cosenza. Adamo: vittoria frutto di “ingegneria politica”

di Fabio Gallo/ Le Amministrative di Cosenza sono state combattute fino all'ultimo voto disponibile nella Valle del Crati...

Cultura e Beni Culturali, successo per il Centro di Alta Competenza CONNESSIONI di Cosenza

A cura del direttore Viviana Normando/ Nel cuore della Città Storica di Cosenza abbandonata all'incuria della politica e del tempo che l'hanno desertificata, è sorto "un...

Sui prezzi dell’energia l’Europa si divide.

Il Consiglio straordinario dei ministri dell'Energia, riunito a Lussemburgo per portare sul concreto le azioni contro il caro bollette, si è chiuso con...

Vladis-Dombrovskis
Vladis-Dombrovskis

Giungendo all’Eurogruppo dei ministri delle Finanze, il vicepresidente della Commissione europea, Vladis Dombrovskis ha affermato che la Grecia “se non si ricostruisce la fiducia non si può escludere” potrebbe uscire dall’Euro.  “Certamente non è il nostro obiettivo – ha messo le mani avanti il responsabile di euro e dialogo sociale – non è la nostra intenzione, ma se non si ricostruisce la fiducia non si può escludere”. Dopo il no al referendum in Grecia sull’ultima proposta di aiuti avanzata dall’Ue – ha affermato Vladis Dombrovskis – ora da parte di Atene “serve un pacchetto di proposte completo e esteso.

Solo allora – ha spiegato Dombrovskis – le democrazie dell’eurozona potranno muoversi avanti”. Anche il presidente della Commissione Ue, Jean-Claude Juncker, ha detto che bisogna fare il possibile per “evitare un’uscita della Grecia dall’Eurozona”, assicurando che “la Commissione continuerà a lavorare per far sì che si torni al tavolo negoziale e si raggiunga un accordo” fra Atene e i creditori dell’Eurozona.

Nell’Ue ci sono alcuni che in modo aperto o nascosto puntano sul ‘Grexit’. La mia esperienza – ha osservato il presidente della Commissione – è che le risposte troppo facili sono spesso risposte sbagliate; in Europa non esistono risposte facili, l’Europa è un tentativo continuo di trovare compromessi. Alla grande nazione greca non si deve dare l’impressione che si vuole fare uscire la Grecia dall’Eurozona e dall’Ue”. ASCA

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

CIS Centro Storico di Cosenza: presentate denunce presso diverse Procure della Repubblica

La Fondazione Culturale “Paolo di Tarso” unitamente a diversi soggetti professionali chiamati a redigere progetti mirati alla...

Franz Caruso Sindaco di Cosenza. Adamo: vittoria frutto di “ingegneria politica”

di Fabio Gallo/ Le Amministrative di Cosenza sono state combattute fino all'ultimo voto disponibile nella Valle del Crati...

Cultura e Beni Culturali, successo per il Centro di Alta Competenza CONNESSIONI di Cosenza

A cura del direttore Viviana Normando/ Nel cuore della Città Storica di Cosenza abbandonata all'incuria della politica e del tempo che l'hanno desertificata, è sorto "un...

Sui prezzi dell’energia l’Europa si divide.

Il Consiglio straordinario dei ministri dell'Energia, riunito a Lussemburgo per portare sul concreto le azioni contro il caro bollette, si è chiuso con...

Prosecco: De Castro-Dorfmann, no a falso made in Croazia.

“Non possiamo tollerare che la denominazione protetta “Prosecco”, una delle più emblematiche a livello Ue, diventi oggetto di imitazioni e abusi, in...